HOME » news

NBA2K21: pubblicità non saltabile durante i caricamenti pre-match

La redazione Stevivor ha raccolto varie segnalazioni di utenti che lamentavano del fatto che le pubblicità all’interno di ogni match in NBA 2K21 non fossero saltabili. Le pubblicità sono inserite durante le fasi di caricamento poco prima di iniziare una nuova partita.

Come dimostra il video qui presente, prima di una partita in modalità MyTEAM viene mostrato un breve filmato pubblicitario dedicato all’Oculus Quest 2. E’ possibile trovare tale pubblicità nelle versioni PS4, Xbox One e PC. Una magra consolazione è che tale pubblicità non va ad aumentare ulteriormente i tempi di caricamento e ha durata piuttosto breve, ciononostante non si può skippare in alcun modo.

Non si tratta, purtroppo, di una novità nel mondo dei videogiochi sportivi. Lo stesso accadde nella precedente versione di NBA 2K20 e in UFC 4 prodotto da EA Sports, che aveva prontamente rimosso l’advertising incriminato a seguito dell’insorgere delle proteste.

I giocatori di NBA 2K21 non sono affatto contenti del contenuto pubblicitario non saltabile presente in un prodotto che hanno acquistato a prezzo pieno. Dopo lo scandalo sui contenuti a pagamento e sulla monetizzazione del suo franchise dedicato alla lega della palla a spicchi, 2K sembra ripetere gli stessi errori.

Vi sembra giusta questa mossa di marketing all’interno di fasi di caricamento pre-partita? Da parte di 2K vige il silenzio.

FONTE STEVIVOR
PlayStation Store, PlayStation 5, PS5, Sony computer entertainment

PlayStation Store limita l’acquisto di giochi PS3: è un’occasione mancata?

mario kart live home circuit gatti

Mario Kart Live: Home Circuit piace a tutti, ma non ai gatti