Bioshock, Ken Levine annuncia che il suo prossimo gioco è nelle ultime fasi di pre-produzione

Anche se è stato sicuramente un giorno triste quando Irrational Games è stata costretta ad un ridimensionamento, i creatori della fortunata serie Bioshock, dopo un lungo processo di ristrutturazione, sono tornati. Sfortunatamente, sotto un altro nome: Ghost Story Games, studio – sussidiario di Take-Two Interactive – guidato sempre da quel genio creativo di Ken Levine. Mentre i dettagli sul prossimo progetto di Ghost Story Games sono ancora nebulosi, recenti annunci di lavoro da parte dello sviluppatore di Westwood, Massachusetts, ribadiscono quanto precedentemente affermato, ma soprattutto rivelano che il prossimo titolo è nelle “fasi successive della pre-produzione”.

Si ricerca qualcuno che sia “empatico con il giocatore” e “si spinga costantemente oltre per proporre esperienze di gioco di qualità che costruiscano relazioni durature”. Considerando le qualità cinematografiche delle opere di Irrational Games, in particolare con la serie Bioshock, sembra che lo studio stia cercando di mantenere il suo core business intatto, realizzando giochi incentrati sulla narrazione e con una forte costruzione del mondo.

Cosa dovremo aspettarci dal progetto di Levine e Ghost Story Games? Gli annunci di lavoro recenti non rivelano pressoché nulla. Per avere un’idea, dobbiamo tornare al 2017, quando lo studio venne fondato. Infatti, all’epoca, si cercavano sviluppatori che lavorassero ad un gioco di fantascienza con elementi GDR. Un tematica caratteristica per Levine. Inoltre, sembra trattarsi di una produzione ambiziosa. Infatti, lo studio è passato dai dodici dipendenti a poco meno di 35.

Mentre le specifiche del progetto devono ancora essere rivelate al pubblico, dati i precedenti lavori di Irrational Games, che si sono contraddistinti per aver offerto sempre un’esperienza innovativa e immersiva, c’è un’aspettativa altissima da parte dei fan. Levine, che è Presidente e Direttore Creativo della società, è rimasto perlopiù a bocca chiusa, ma all’inizio di quest’anno ha dichiarato che il titolo di Ghost Story Games conterrà “alcune cose strane”.

In definitiva, sembra che ci sia ancora molta strada da fare prima che il gioco sia pronto per essere rivelato al pubblico. Una nuova IP richiede una notevole quantità di tempo per essere completamente sviluppata, soprattutto se si ambisce alla costruzione di un mondo simile a quello di Bioshock. Con titoli fantasy/dieselpunk, come Dishonored e Prey, tornati in auge dopo il 2010, c’è ottimismo sul fatto che la prossima generazione di console dovrebbe dare a Ken Levine e Ghost Story Games il potere di innovare con il loro prossimo progetto e mantenere intatta l’eredità di Irrational Games e di un altro studio tristemente defunto, Looking Glass Studios.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
estensione browser steam xbox game pass

Un’estensione per browser vi permette di vedere se i contenuti di Steam sono presenti su Game Pass

Axiom Verge 2 posticipato al 2021