Dungeons & Dragons: alcuni fan chiedono di sostituire il termine “razza”

dungeons & dragons alcuni fan chiedono di sostituire il termine razza

Dungeon & Dragons potrebbe eliminare la parola “razza” nella scheda di creazione del personaggio in quanto, in rete, alcuni fan suggeriscono alternative migliori al termine suddetto.

Nel mese di Giugno, Jeremy Crawford ha risposto riguardo una curiosità su un prodotto di Dungeons & Dragons ancora da annunciare. Tuttavia, i tweet sono riapparsi di recente su ResetEra e i giocatori stanno avendo una lunga conversazione su come ridisegnare il gioco in modo più equo e ponderato.

In risposta al tweet suddetto, che indica la possibilità di modificare, nel prossimo prodotto, le origini del proprio personaggio, un utente fa notare l’esclusione del termine “razza” suggerendo, in seguito, un termine più corretto: specie, malgrado la deriva un po’ più scientifica.

“La cosa divertente”, risponde Crawford, “è che il termine specie è in uso nel linguaggio comune dal XIV secolo, che è un periodo di tempo che D&D spesso emula”.

Su tale discorso, gli utenti di ResetEra si sono un po’ sbizzarriti cercando una parola sostitutiva per il termine razza. “Ancestry è la parola più adatta”, suggerisce un utente, il corrispettivo italiano sarebbe discendenza, stirpe. Altri suggerimenti da parte della community includono lignaggio, parentela, popolazione e altro ancora.

L’unico consenso unanime sembra essere il fatto che il termine “razza” è obsoleto e deve andare via. Sembra proprio che andrà così.

Wizards of the Coast è attualmente al lavoro per sette o addirittura otto giochi in uscita nel prossimo futuro. Rimanete in aggiornamento!

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE VG247

Articolo a cura di Pia Colucci

Barese born & raised, sono nata a pane e videogiochi. Il mio battesimo è stata l'Amiga 500 di mia sorella, con l'arrivo di Playstation non ho mai più lasciato il joypad.

Sono una psicologa e mi occupo di divulgazione in materia di psicologia, videogiochi e digital media. Non ho molte passioni a parte i gatti rossi, le birre e il Giappone.

I miei videogiochi preferiti? Sicuramente troppi, ma spero sempre in un remake di Xenogears. Lo ribadisco almeno una volta all'anno e su qualsiasi mia bio presente in rete.

record di vendite per animal crossing e nintendo switch

Record di vendite per Nintendo: Animal Crossing raggiunge i 22 milioni di copie!

Spelunky 2: mostrati gameplay e data di rilascio ufficiale su PlayStation 4