D&D incontra League of Legends con Dark Tides of Bilgewater, la nuova avventura ufficiale

Dark tides of bilgewater D&D league of legends

Il mondo di Runeterra, l’ambientazione di riferimento dei personaggi e della lore di League of Legends, è un setting marginalmente utilizzato per la sua storia nel MOBA di Riot Games ovviamente, ma negli anni i creativi dello studio di sviluppo americano hanno arricchito il loro mondo di tantissimi dettagli e racconti.

Con l’ormai tipica malleabilità della quinta edizione di Dungeons & Dragons sono in molti ad aver provato a giocare un’avventura nei panni dei loro campioni preferiti, o qualsiasi altro cittadino di Runeterra possa venire in mente, ma ancora non è uscito niente di ufficiale.

Oggi, a sorpresa, è stata annunciata proprio una collaborazione tra D&D Beyond e Legends of Runeterra, il card game digitale ambientato nel mondo di League of Legends.

La copertina di Dark Tides of Bilgewater

Pirati digitali nel mondo di Dungeons & Dragons

Dark Tides of Bilgewater è il nome dell’avventura, pensata per la piattaforma D&D Beyond lo ricordiamo, che unisce finalmente il mondo di League of Legends e quello di Dungeons & Dragons.

Collaborazione curiosa perché Legends of Runeterra è di fatto un concorrente di Magic the Gathering, un prodotto che fa parte della scuderia Hasbro/Wizards of the Coast proprio come D&D. La piattaforma D&D Beyond però, va detto, vive parzialmente di vita sua e, nonostante possa sembrare curiosa, questa è una collaborazione del tutto legittima e neanche troppo strana.

Uno degli artwork originali dell'avventura.

L’avventura porterà i giocatori nella turbolenta Bilgewater, località marittima patria di personaggi come Miss Fortune e Gangplank. Stando alla descrizione presente sul sito della piattaforma, gli eroi inizieranno la loro storia come le classiche canaglie, arrivando a dover difendere le isole dalla minaccia dell’Harrowing e degli spettri delle Isole Ombra.

Oltre ad essere interattiva e completa di tutte le funzionalità tipiche di D&D Beyond, Dark Tides of Bilgewater aggiunge anche tre nuove sottoclassi – la Path of Depts per il Barbaro, la Renegade per il Guerriero e la Wild Card il Ladro – insieme ad alcuni nuovi oggetti e mostri presi dalla lore di Legends of Runeterra/League of Legends come la Powder Monkey di Miss Fortune, il pericoloso Comandante Ledros, ed equipaggiamenti come l’Adaptive Helm e la Dead Man’s Plate.

L’avventura è disponibile già da ora e potete consultarla a questo indirizzo. Dark Tides of Bilgewater è peraltro completamente gratuita, ed i suoi contenuti possono essere tranquillamente visionati e, se volete, utilizzati per personalizzare anche le vostre campagne di D&D.

Chissà che, dopo questo primo esperimento, Riot Games e Wizards non tornino a collaborare per un nuovo manuale d’ambientazione ufficiale in futuro?

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Valentino Cinefra

Valentino Cinefra scrive di videogiochi per varie testate italiane, tra cui SpazioGames, BadTaste e VideoGamer Italia.

Su queste pagine si occupa di giochi di ruolo, tra report delle fiere più importanti, analisi dei prodotti del momento, ed approfondimenti più o meno eclettici che mischiano vari argomenti di cultura pop nella speranza di tirare fuori qualcosa di sensato.

E pensare che, quando da piccolo gli venne chiesto di provare Dungeons & Dragons, lui rifiutò vigorosamente perché inorridito dall'idea di passare pomeriggi interi a tirare dadi e "raccontare buffonate". Non solo il gioco di ruolo è diventata sua croce e delizia, ma farebbe di turno per tornare in quell'epoca fatta di pomeriggi incredibili, tra avventure senza senso, zero rispetto per il regolamento, e tanta improvvisazione e delirio.

alex kidd torna con un remake

Alex Kidd torna nel ‘Miracle World’ con un remake

icewind dale rumor D&D

Icewind Dale: Rime of the Frostmaiden potrebbe essere la prossima avventura di D&D