HOME » news

Annunciato, dal nulla, Test Drive Unlimited 3

test drive unlimited 3

Nel lontano 2006 c’era un videogioco di corse open world chiamato Test Drive Unlimited, sviluppato da Eden Games. Test Drive è un brand vecchio assai, che affonda le sue radici nel primissimo gaming tridimensionale.

Nel corso della sua naturale evoluzione, dopo aver provato diverse soluzioni ludiche, il brand si approcciò a quella che era la next big thing del game design, proponendo ai suoi giocatori un mondo aperto da esplorare ed un sacco di veicoli da utilizzare per tale motivazione. Test Drive Unlimited permetteva ai giocatori di guidare in giro per un isola tropicale con libertà praticamente assoluta, potendo usare una vasta gamma di veicoli differenti.

Durante il corso del 2011 ad arrivare sul mercato è il suo sequel, dotato di funzionalità multigiocatore più approfondite che in un qualche modo è sempre sopravvissuto, di nicchia in nicchia, sino al 2018 quando fu staccata la spina ai server.

Da lì in poi il silenzio assoluto; Eden Games è da anni che non è più in vita ed il brand sembra essere lasciato a sé stesso, almeno fino ad oggi.

Test Drive Unlimited 3? Si farà.

In un intervista con GamesBeat, il responsabile editoriale di Nacon ha parlato di come una software house stia lavorando su tale videogioco.

Abbiamo acquistato cinque differenti società, per un totale di otto software house alle nostre dipendenze.

Una di queste società, KT Racing ha grande esperienza con il mondo dei giochi di guida e si sta occupando del nostro progetto più grande, ovvero il nuovo capitolo di Test Drive Unlimited. KY Racing, conosciuta anche come Kylotonn, è una software house francese di stanza a Parigi e Lione e sono conosciuti nel mondo dei videogiochi per differenti titoli.

A loro nome sono molti dei capitoli recenti di WRC o sempre a loro nome sono i giochi di corse riguardanti il tourist trophy dell’isola di Man. La compagnia ha anche lavorato su titoli più scherzosi come FlatOut4: Total Insanity.

La notizia sembrerebbe confermare un leak comparso mesi fa su Reddit da parte di uno sviluppatore che avrebbe lavorato per Ubisoft Paris. Il leak parlava di un nuovo videogioco di Bigben Games (società che possiede il marchio Test Drive) e sviluppato proprio da KT Racing.

Questo videogioco avrebbe avuto un’ambientazione sudamericana, con una mappa ancora più grande di quella The Crew. L’ambizione degli sviluppatori, in tal senso, era quella di avere un videogioco con una mappa grande come quella di Fuel (titolo del 2009 praticamente vuoto ma sterminato davvero). Al lancio il titolo avrebbe dovuto vedere novanta differenti veicoli, con DLC rilasciati a cadenza regolare per aumentarne il parco macchine.

Questo Test Drive Unlimited 3 si sarebbe concentrato sulla componente multiplayer, intendendo sfidare sia Need For Speed che Forza Horizon. Il leaker suggerisce la natura cross gen del titolo, visto il livello grafico degno di una produzione next gen; plausibile anche l’arrivo del progetto su PC, con un anno di esclusiva su Epic Games per poi approdare sia su Steam che su Google Stadia.

KT Racing sembra essere al lavoro sul progetto dal 2017 con arrivo sugli scaffali previsto per la fine del 2020. La notizia di oggi potrebbe essere soltanto il primo passo del percorso fatto dal reparto marketing, finalmente pronto a parlare di più del gioco in questione nel corso dei prossimi mesi.

La saga di Test Drive, in sostanza, potrebbe tornare sugli scaffali prima del previsto. La concorrenza sarà sicuramente agguerrita, tra dei capitoli di Forza sostanzialmente perfetti e un Need For Speed in grande spolvero.

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

Shannon Studstill, God of War

God of War: la produttrice sbarca in Google

altri capitoli di half life dopo alyx

Dopo Alyx aspettatevi altri capitoli di Half-Life