Blizzard: altri indizi su Diablo III in arrivo per Nintendo Switch

blizzard diablo III switch


Come tutti sappiamo, Nintendo Switch è decisamente la console del momento. Proprio per questa ragione, sono tante le notizie ed i rumour relativi a tutti gli eventuali giochi che potrebbero approdare, prima o poi, sulla nuova creatura della grande N. Proprio di un rumour vi parleremo in questa notizia. Tra le varie notizie rimbalzate in rete negli ultimi minuti, ce n’è uno che sta esaltando non poco tutti i fan di Nintendo. Stando a quanto è possibile apprendere dal sito Neo Seeker, Blizzard sarebbe a lavoro su una versione per Switch di Diablo III. Il gioco, tuttavia, non sarebbe un semplice porting, ma arriverebbe a comprendere anche alcune nuove meccaniche di gioco, tra cui una modalità co-op locale.

Aggiornamento del 02 Marzo 2018

Continuano a piovere indiscrezioni sulle intenzioni di Blizzard di far approdare i suoi giochi su Nintendo Switch. Come i nostri lettori più assidui sicuramente ricorderanno, qualche tempo fa ci siamo soffermati sui rumour riguardanti una versione di Diablo III per Switch. Ebbene, sembra proprio che questi leak, che erano partiti come semplici voci di corridoio, stiano sempre più prendendo corpo. Poche ore fa, il publisher americano ha pubblicato un tweet che non lascerebbe molto spazio all’immaginazione. Se in precedenza dovevamo prendere con le pinze determinate notizie, ora l’arrivo di Diablo III su Nintendo Switch è una possibilità molto ma molto concreta.

Ancora una volta, la società americana si rivela una maestra indiscussa nell’ambito della comunicazione sui social. Come potete vedere, il tweet consiste in una lampada notturna, non molto diversa da quelle di uso comune, ma la cui forma è immediatamente riconoscibile: si tratta del teschio di Diablo. L’impressione, quindi, è che a breve i possessori di Nintendo Switch potrebbero trovarsi una versione di Diablo III, da poter spolpare insieme a tutti i contenuti scaricabili finora rilasciati. Ma non è finita qui. Sempre ascoltando le varie voci di corridoio, è possibile che Blizzard abbia pensato anche ad alcune feature appositamente studiate per Switch, tra cui la possibilità di una co-op locale, finora inedita.

Non ci resta, quindi, che attendere fiduciosi i prossimi mesi, anche se l’impressione è che a breve ne sapremo qualcosa in più, e magari Diablo III potrebbe essere, di fatto, l’apripista per altri giochi Blizzard su Switch.

Blizzard è a lavoro su una versione di Diablo III per Nintendo Switch?

[amazon_link asins=’B00KCO45X2,B00KAPFOH4,B01N3XD5BU’ template=’Carosello_prodotti’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’25efeea9-163c-11e8-9748-9750352deffe’]

Se c’è un campo in cui Blizzard è veramente maestra indiscussa è quello dei depistaggi. Nonostante i tantissimi siti e le innumerevoli community dedicate ai suoi giochi, che si interrogano sui continui leak riguardanti eventuali espansioni future, il publisher americano riesce sempre a stupire tutti, rivelando trailer o annunci su contenuti quasi del tutto inaspettati. L’ultimo caso riguarda Hearthstone. Come alcuni nostri lettori sicuramente ricorderanno, qualche tempo fa si era diffusa la notizia di un possibile approdo del celebre gioco di carte freemium sulla nuova console Nintendo. Inutile dire che molti avevano già iniziato a speculare sulla cosa, affermando che i Joy-Con di Switch, insieme alla maneggevolezza dell’hardware, si sarebbero sposati alla perfezione con il gameplay di Heartstone. Neanche il tempo di gasarci che Blizzard ha smentito categoricamente tutto. Non ci sono piani per Hearthstone su Nintendo Switch.

Proprio per questa ragione, anche ora il rumour in questione va preso con le pinze. Secondo quanto riportato da Neo Seeker, Blizzard sarebbe a lavoro per la realizzazione di un porting per Nintendo Switch, ma non si tratterebbe di Hearthstone. Il videogame in questione sarebbe Diablo III. Tuttavia, il publisher statunitense non si limiterebbe ad un semplice adattamento, ma starebbe studiando delle nuove feature specificamente ponderate per la console Nintendo. Una di queste riguarderebbe una possibile co-op locale tra varie Switch, in modo da poter affrontare insieme gli scontri più epici del gioco. Come è facile intendere, se confermata, questa notizia sarebbe una vera e propria bomba.

In attesa di una conferma ufficiale

Svelata la data d'uscita di Rise of the Necromancer
L’ultima espansione del gioco ha aggiunto la classe del Necromante.

Nel momento in cui state leggendo queste righe, Blizzard non ha né confermato né smentito questo leak. Continuando a scorrere quanto riportato da Neo Seeker, è assai probabile che a breve potrebbe esserci un annuncio del publisher sul progetto. La cornice più credibile è quella dell’E3 2018, in occasione della conferenza Nintendo. Non è da escludere, però, che il publisher possa prediligere anche altri eventi, come la Gamescom o lo stesso Blizzcon. La versione per Nintendo Switch di Diablo III dovrebbe approdare sul mercato nei primi mesi del 2019.

Restate sintonizzati per ulteriori news in merito.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

battlefield v seconda guerra mondiale

Battlefield V sarà ambientato nella Seconda Guerra Mondiale

4g Luna

La rete 4G in arrivo sulla luna nel 2019