Overwatch Puppy Rumble, l’adorabile show per l’anno del cane

Overwatch Puppy Rumble, l'adorabile show per l'anno del cane
L'evento di Overwatch "Anno del Cane" è iniziato ormai da quasi due settimane e quale miglior modo di festeggiare se non con uno show tutto dedicato ai nostri amici a quattro zampe? Ecco allora che Blizzard presenta la Puppy Rumble, un evento di beneficienza con tanti cuccioli in cerca di casa.


L’evento di Overwatch “Anno del Cane” è iniziato ormai da quasi due settimane e quale miglior modo di festeggiare se non con uno show tutto dedicato ai nostri amici a quattro zampe? Ecco allora che Blizzard presenta la Puppy Rumble, un evento di beneficienza con tanti cuccioli in cerca di casa.

L’evento del capodanno lunare è noto alla community come il momento dell’anno in cui è possibile sfidarsi in modalità “Cattura la bandiera”, per questo motivo il team ha ricreato la mappa di Lijang Tower in versione cinofila.

[amazon_link asins=’B07312TQQ4,B0743D6GQV’ template=’Carosello_prodotti’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’2e27211e-15cf-11e8-bed5-5193f57a4a81′]

Proprio come i migliori giocatori della Overwatch League, ogni cucciolo ha ricevuto una presentazione con tanto di background ed eroe preferito (indicato da pettorine a tema). Divisi in due squadre i cagnolini si sono sfidati nella mappa in miniatura cercando di portare a casa la bandiera/osso posta prima degli avversari. I commentatori si sono divertiti nel comentare i match allo stesso modo di una normale partita di Overwatch ed il risultato è stato esilarante. E’ risaputo che la Blizzard è sempre stata impegnata con numerose campagne di beneficenza e con questo evento simile al Puppy Bowl (evento analogo che si tiene durante il Super Bowl) dimostrato ancora una volta la loro dedizione all’impegno sociale dando spazio a numerose organizzazioni in giro per gli Stati Uniti. Di seguito alcuni screenshot della diretta.

Potete rivivere i momenti salienti della Puppy Rumble QUI

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Diego Del Buono

Classe 1992 Studente di lingue cresciuto a pane e videogames, dalla Super Nintendo a tutta gamma Playstation. Nel 2007, scoperto l'online gaming con World of Warcraft, il suo interesse per il mercato videoludico è cresciuto a dismisura. Il suo sogno è di trasformare la sua passione per i videogames in un lavoro.

Proprio parlando di WoW, spesso lo troverete su Twitch con il suo canale Ilvecchiojameson.

assassin's creed origins

Assassin’s Creed Origins, l’Antico Egitto diventa un’esperienza educativa

Recensione: Logitech G403 Prodigy

Recensione: Logitech G403 Prodigy