Siccome rivelare le notizie prima dell’E3 è la moda preferita di tutti i publisher [risparmiando così a noi la necessità di doverci andare, ndr], Microsoft, in barba al fatto che sia l’unica grande compagnia ad aver grandi piani per questa edizione della fiera di Los Angeles, ha reso pubblico che 1)Xbox Game Pass arriverà su PC e 2)porterà svariati titoli esclusivi Xbox su Steam.

Non scherzavamo, potete davvero vendere la vostra Xbox One

Disclaimer: la persona dietro l’articolo che state leggendo non è necessariamente un sonaro (termine preso in prestito da community virtuali di altri tempi per definire un fan della PlayStation di Sony), quanto piuttosto un osservatore critico del mercato che potrebbe rendervi partecipi di una scomoda realtà. Quale? Xbox One, se ciò che cercate in una console sono le esclusive, ha perso la console war.

Al momento, esistono solo 11 (leggasi: undici) giochi esclusivi per Xbox One, i più notevoli dei quali sono probabilmente Halo 5: Guardians e Forza Motorsport 5. A meno che non siate fan inguaribili delle due saghe citate, pressoché qualsiasi altro titolo disponibile per la console di Microsoft è altresì già disponibile sul Microsoft Store di Windows 10. E non dovete nemmeno giocarli con mouse e tastiera, potete tranquillamente usare un pad Xbox ed avere la stessa esperienza della console.

Con l’arrivo di Xbox Game Pass PC, la necessità calerà ancora di più: Gears of War 5, Halo: The Master Chief Collection e Halo Infinite, fra gli altri, saranno disponibili nel pacchetto, eliminando anche la necessità dell’acquisto dei singoli titoli. Non ci saranno però solo giochi first-party di Xbox, in quanto il pass avrà anche titoli di Devolver Digital, Deep Silver, Paradox Interactive, SEGA e Bethesda.

Questa mossa di Microsoft, atta apparentemente cannibalizzare le vendite digitali e fisiche dei suoi stessi giochi, appare ancora più strana analizzando la seconda parte della notizia, ovvero l’arrivo di molti dei suddetti giochi su Steam. Per riassumere: volete accedere a una serie di titoli Xbox e non solo pagando un canone mensile fisso? Abbondatevi ad Xbox Game Pass PC. Volete “possedere” i titoli? Comprateli sul Microsoft Store o su Steam, dove apparentemente sono quasi tutti in arrivo.

“Ma quindi devo davvero vendere la mia Xbox One?”

 

Vedete un po’ voi

 

No, non cedete alla nostra provocazione, potete ancora utilizzare la vostra Xbox One X per godervi al meglio i titoli multi-piattaforma esclusivi per console. Oppure per giocare titoli esclusivi per Xbox 360 in modo ottimizzato (purché compresi nella lista di quelli retro-compatibili). Oppure per separare gioco e lavoro se siete di quelle persone strane che non concepiscono l’idea di giocare con il proprio PC. Per tutti gli altri, una PlayStation 4 e un PC da gioco sono chiaramente tutto ciò che serve per avere virtualmente accesso a qualsiasi titolo PC e console (purché non prodotto da Nintendo).

Secondo Phil Spencer, questo beneficierà i giocatori “portandoli al centro della loro esperienza di gioco e dando loro la possibilità di usare i benifici unici dei dispositivi con cui decidono di giocare“. Questo, tuttavia, non spiega la sovra-menzionata decisione di cannibalizzare il suo stesso mercato, rendendo evidente come la vendita di console sia sempre meno importante.

Cosa sta succedendo al mercato console?

3.4/5 (5)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!