Pubblicato in: News

Disponibile “Core Fighters” la versione Free-to-Play di Dead or Alive 6

Team Ninja, studio di sviluppo dello storico franchise picchiaduro di Dead or Alive, ha appena rilasciato la modalità Free-to-Play del loro ultimo capitolo, Dead or Alive 6. Andiamo insieme a vedere in cosa consiste questa versione e quale sia la sua convenienza rispetto al pacchetto completo del gioco.

Un’introduzione a DOA 6 di tutto rispetto

La versione Free-to-Play di Dead or Alive 6 è stata rinominata “Core Fighters“, ed è molto simile alla Dead or Alive 5 Ultimate: Core Fighters Edition uscita anni fa per il precedente capitolo.

Il gioco, già disponibile per PS4, Xbox One e PC, contiene al suo interno quasi tutte le modalità principali di Dead or Alive 6, ma solamente quattro personaggi giocabili scelti dall’intero roster. I giocatori potranno in seguito acquistare altri personaggi e poterli permanentemente legare al proprio account.

A differenza di Core Fighters per Dead or Alive 5, Dead or Alive 6 avrà una rotazione settimanale di personaggi diversi, in modo che col tempo tutti possano provare gratuitamente l’intero roster e decidere più facilmente quali lottatori acquistare e padroneggiare.

I primi quattro personaggi disponibili per Dead or Alive 6: Core Fighters sono la sempre presente Kasumi, Hitomi, e Bass, tutti personaggi molto iconici e di vecchia data all’interno del franchise, assieme alla new entry Diego.

Sembra inoltre che Dead or Alive 6 riceverà un supporto aggiuntivo da parte dell’intero team di sviluppo. Il Producer Yohei Shimbori ha infatti spiegato come voglia rendere Dead or Alive 6 non solo più tecnico ed adatto alla scena e-sports rispetto agli altri capitoli, ma anche parecchio più divertente ed abbordabile per tutti coloro che cercano un picchiaduro da spolpare.

Seguiteci e restate con noi per ulteriori aggiornamenti.

Riccardo Liberati

Classe 1997, latitante fuggito dall'università e da altre responsabilità sociali, perennemente indeciso su tutto, svogliato ed annoiato per la maggior parte del tempo. L'unica sua costante positiva è la passione per i videogiochi. Discreto nella scrittura, sposa la causa del giornalismo per aiutare a far conoscere e divulgare meglio il medium videoludico, in modo che tutti possano apprezzarlo tanto quanto lui.

Disqus Comments Loading...
Share

Recent Posts

  • News

Sony e la sua Secret Invasion all’E3

L’E3 è si è concluso da poco meno di una settimana e abbiamo dato la nostra opinione su tutte le…

1 ora fa
  • Speciali

Memorie di un videogiocatore #4 | Non tutto il male vien per nuocere

Questa storia avrebbe in teoria un sottotesto abbastanza tragico: il protagonista è un bambino italiano che non ha ancora superato…

3 ore fa
  • Giochi da Tavolo

Recensione Hero Realms | Il digestivo fatto gioco da tavolo

In certi momenti, specialmente quando si provano diversi titoli in cerca di una novità e si finisce spesso a terminare…

13 ore fa
  • Recensioni

Recensione: Elsweyr, un’espansione per The Elder Scrolls Online

Il 4 Giugno 2019 è stata lanciata Elsweyr, la nuova espansione del celebre MMORPG The Elder Scrolls Online, sviluppato da…

14 ore fa
  • Speciali

[La tana dell’Orso] God of War (2018) e la mitologia norrena – Vol. 5

Proseguiamo il nostro viaggio alla scoperta della mitologia norrena e scandinava in God of War 4, con questo 36° appuntamento…

17 ore fa
  • Carte Collezionabili

Il primo mese della Guerra Della Scintilla, l’ultima espansione di Magic The Gathering

Magic The Gathering è il più importante gioco di carte collezionabili presente al mondo. Esso è diventato così con ottanta…

21 ore fa