La notizia è di pochi minuti fa, ed è destinata a diffondersi a macchia d’olio. THQ Nordic ha ufficialmente comunicato di aver acquisito Warhorse Studios, lo sviluppatore di Kingdom Come Deliverance, per una cifra che si aggira sui 33,2 milioni di dollari.

L’annuncio è stato diramato a circa una anno di distanza di Kingdom Come Deliverance, il tanto criticato ed amato RPG dello studio di sviluppo ceco, che ha da poco superato i 2 milioni di copie vendute in tutto il mondo, su tutte le piattaforme di gioco.

È inutile dire che quanto ora detto aprirà nuovi orizzonti per il developer, che potrà contare su un publisher di primissimo livello per la pubblicazione di tutti i suoi titoli futuri.

Warhorse Studios: gioia e soddisfazione di un piccolo, grande team

kingdom come deliverance università storia
Kingdom Come Deliverance verrà usato per insegnare storia medievale.

Come era facilmente prevedibile, non sono mancate le dichiarazioni piene di gioia e di soddisfazione dei membri del team. Di seguito, vi riportiamo le parole di Martin Fryvaldsky, CEO di Warhorse Studios.

Abbiamo avviato una piccola start-up con una manciata di dipendenti, che erano tutti molto entusiasti di imbarcarsi in questo progetto impegnativo. Riteniamo che questo sia un ulteriore passo in avanti nella nostra missione di portare giochi entusiasmanti ai nostri clienti ed ampliare le frontiere dell’industria del gaming.

Va da sé che l’accordo siglato tra lo sviluppatore e THQ Nordic riguarda sia i componenti del team che le sue proprietà intellettuali. Secondo le stime del publisher, Warhorse Studios avrebbe ottenuto ricavi per circa 42 milioni di dollari nel solo 2018, con guadagni per circa 28 milioni di dollari.

Lo stesso Kingdom Come Deliverance fu pubblicato, ai tempi, da Deep Silver, una sussidiaria di Koch Media che, lo scorso anno, ha a sua volta acquisito THQ Nordic.

Di seguito vi riportiamo le dichiarazioni di Klemens Kundratitz, CEO di Koch Media.

La collaborazione di successo, che abbiamo sviluppato durante la nostra avventura, con Kingdom Come: Deliverance ha fatto si che entrambe le nostre aziende collaborassero a distanza molto ravvicinata, e sono certo che la nostra conoscenza ed esperienza, ora ancora più ravvicinata, apriranno nuove incredibili opportunità per entrambe le società. Non solo i 2 milioni di copie vendute, ma anche la motivazione all’interno dei team per sviluppare nuove idee, combinate con gli insegnamenti del passato, sono una solida base su cui fondare progetti futuri.

Il grande merito di Kingdom Come Deliverance

kingdom come deliverance ha ottenuto un enorme successo di vendite
Un successo decisamente meritato.

Diciamocelo chiaramente: se l’accordo sopra riportato è diventato realtà, gran parte del merito è senz’altro ascrivibile al successo ottenuto da Kingdom Come Deliverance.

Nonostante le tante problematiche iniziali riscontrate, il gioco di ruolo sviluppato da Warhorse Studios ha fatto la felicità di tantissimi appassionati, arrivando a vendere un milione di copie soltanto nella prima settimana successiva al lancio, e raddoppiando questo numero nel corso del 2018.

Se non avete ancora comprato il videogame in questione, vi consigliamo caldamente di leggere la nostra recensione di Kingdom Come Deliverance.

Restate sintonizzati per ulteriori news in merito.

5/5 (2)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!