A Reggie Fils-Aime, il presidente di Nintendo of America, piacerebbe vedere Red Dead Redemption 2 su Nintendo Switch.

Red Dead Redemption 2 su Switch?

Lo dichiara durante un’intervista alla testata The Hollywood Reporter. Reggie apprezza il lavoro sublime svolto dai ragazzi di Rockstar Games, tuttavia spiega quali sono le difficoltà legate al supporto dei third party su Switch, una piattaforma uscita a metà generazione.

Third party su Switch? Una relazione complicata…

Titoli come Red Dead Redemption 2 hanno iniziato il loro ciclo di produzione in un periodo antecedente all’annuncio di Nintendo Switch. Agli sviluppatori risulterebbe difficile realizzare un porting per una console che arriva sul mercato in una fase avanzata dello sviluppo del titolo. Per questo le software house sono costrette a considerare altre oppurtunità.

Il futuro dei third party è nello streaming?

Il presidente di Nintendo of America si chiede cosa succederà andando avanti. Noi di Player abbiamo già qualche idea: alcuni third party come Assassin’s Creed Odyssey o Resident Evil 7 sono arrivati sulla console di Nintendo in versione streaming, per adesso solo in Giappone. Se questi “esperimenti” avranno successo magari sarà questo il futuro dei third party su Switch?

5/5 (2)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!