Sonic the Hedgehog: nuovo gioco in arrivo?

sonic nuovo gioco
Tante novità in arrivo per il nostro amato porcospino.

Sembra proprio che ci siano delle news in arrivo per il porcospino più famoso della storia dei videogiochi. Stiamo parlando, ovviamente, di Sonic the Hedgehog. Stando a quanto è possibile apprendere, SEGA terrà, alla prossima SXSW 2018, una speciale conferenza sulla sua mascotte, intitolata “Gotta Go Fast: The Official Sonic the Hedgehog Panel“. Proprio in occasione del panel, il publisher giapponese condividerà, con i gamer di tutto il mondo, “un primo sguardo a ciò che verrà dopo“, ovvero al futuro gioco del suo celebre franchise. La data da segnare è il prossimo 16 Marzo alle ore 15.30 CPS.

Sonic the Hedgehog sarà lo special guest della SXSW 2018

Sonic
Ecco Yuji Naka, uno dei padri di Sonic The Hedgehog.

Probabilmente molti di voi avranno letto per la prima volta il nome della SXSW. Ma come reagireste se vi dicessimo che si tratta di uno degli eventi più importanti degli Stati Uniti? Nata nel 1987 ad Austin come festival musicale, la South by Southwest è riuscita, nel corso degli anni, ad allargare i suoi orizzonti. La sempre maggiore partecipazione di pubblico ottenuta è stata a dir poco fondamentale per l’evento, che è arrivato a toccare anche il cinema e quello dell’intrattenimento digitale. I circa 12.000 spettatori annui che l’evento riesce ad attrarre lo candidano come uno degli happening più redditizi di tutto il Texas, capace di generare entrate per circa 110 milioni di dollari. Non ci sorprende, quindi, apprendere del futuro di Sonic the Hedgehog proprio in occasione della SXSW 2018.

Stando a quanto è possibile apprendere da ResetEra, la conferenza “Gotta Go Fast: The Official Sonic the Hedgehog Panel” mostrerà ciò che attende la mascotte SEGA nel prossimo futuro. In parole povere, con buona probabilità assisteremo alla presentazione del nuovo gioco di Sonic. Il panel vedrà avvicendarsi alcune personalità di spicco, come Jason Hernandez, di SEGA of America, Tyson HeeseAaron Webber di SEGA of America, Austin Keys di SEGA e Takashi Iizuka di SEGA of America. Di seguito, vi riportiamo la descrizione dell’evento.

“Sonic è tornato, ed è pronto a conquistare il 2018. Unisciti al team ufficiale di Sega che sta costruendo il futuro di Sonic, in quanto ti offrirà un aggiornamento sulla forte performance dello scorso anno di Sonic Mania e Sonic Forces, oltre a un primo sguardo esclusivo mondiale su ciò che verrà dopo per il porcospino blu più veloce che ci sia.”

Altre informazioni

sonic mania denuvo crackato in otto giorni
Un release molto apprezzata dai fan.

Come tutti sappiamo, il porcospino blu era diventato un franchise a cadenza annuale per SEGA. Tuttavia, le due recenti release hanno interrotto un digiuno che durava da circa due anni. Proprio per questa ragione, c’è motivo di credere che, soprattutto in base all’intenzione del publisher giapponese di mostrare i risultati economici ottenuti dalla sua mascotte, rivedremo il nostro riccio preferito con la precedente cadenza. Non ci resta, quindi, che attendere le ore 15.30 CPS del prossimo 16 Marzo, giorno in cui conosceremo il futuro di una delle icone dei videogiochi.

Restate sintonizzati per ulteriori news in merito. Se volete approfondire Sonic Forces, cliccate la nostra recensione. Se invece desiderate saperne di più su Sonic Mania, non avete che da leggere la nostra recensione.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

nintendo labo annuncio

Labo sarà seguito da altre periferiche su Nintendo Switch?

Recensione: Ken Follett’s The Pillars Of The Earth – Libri 1 e 2