Se quello della remastered di Warcraft III è stato uno degli annunci più apprezzati della Blizzcon 2018, meno consensi ha ricevuto sicuramente Diablo Immortal il nuovo titolo della saga in arrivo su mobile.

Dopo la manifestazione la casa di Irvine ha registrato un calo nel valore delle proprie azioni pari al 7,2% definendo quindi un vero e proprio crollo dal gennaio 2018. Naturalmente si tratta di un fenomeno momentaneo dovuto anche all’ enorme malcontento dei giocatori più affezionati che, nonostante Blizzard avesse avvertito di non aspettarsi grandi annunci al Blizzcon, si sono rivoltati sia sui social che dal vivo durante i panel della kermesse.

Nonostante tutto il titolo, secondo economisti ed esperti del settore, è destinato al successo e a consolidare la presa sul mercato orientale conquistando un pubblico più propenso ai giochi mobile come il Giappone.

Anche i feedback provenienti da chi ha giocato la demo durante l’ evento sono molto positivi soprattutto per quanto riguarda il gameplay e la cura per i dettagli che da un gioco mobile non ti aspetteresti. Blizzard è quindi ottimista sul recupero da questa momentanea picchiata.

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!