Huawei, azienda cinese produttrice di smartphone sta acquisendo una fetta sempre più grande di mercato, riuscendo a proporre cellulari ad un buon rapporto qualità prezzo.

Mate 20 X, Huawei entra nel gaming

Adesso ha deciso di buttarsi nel gaming con il nuovo cellulare Mate 20 X che entrerebbe addirittura in competizione con Switch visto la sua natura ibrida. E’ infatti dotato di un controller ad incastro, simile ai joy-con della console Nintendo.

La miglior portatile sul mercato

Secondo Huawei, Mate 20 X non è solo meglio di Switch, ma è anche la “miglior console per il gaming portatile”. E’ infatti dotato di uno schermo OLED 1080p da 7.2 pollici e una batteria da 500mAh dalla durata media di circa 6.7 ore di gioco. L’aspetto più interessante è il processore HiSilicon Kirin 980Octa-core, molto più performante di quello della console della grande N, e i 6gb di ram. La memoria interna è di 128Gb.

Tanta carne al fuoco, ma il prezzo?

Ovviamente un device del genere avrà un prezzo coerente con le prestazioni che offre. Il Mate 20 X costerà infatti circa 1000 dollari.  Sebbene sia più performante di una Switch ricordiamo due cose: inanzitutto il prezzo, una Switch costa un terzo del prodotto di Huawei.

L’importanza delle esclusive

Seconda cosa, ma più importante sono le esclusive. Sebbene negli ultimi anni i giochi prodotti per smarphone si siano dimostrati di un ottimo livello e originalità, non hanno niente a che vedere con la qualità delle esclusive prodotte sia da Nintendo.

Un’acquirente sceglierà una console in base alle esclusive che questa offre, un dato di fatto che Huawei dovrebbe comprendere prima di identificarsi come competitor di Nintendo.

La Mate 20 X uscirà questo 26 ottobre, tra meno di dieci giorni.

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!