HOME » news

Bandai Namco annuncia Tales Of Crestoria

Tales of crestoria

Tales Of è una saga di ARPG con radici storiche piuttosto profonde arrivata alla pubblicazione di oltre quindici differenti titoli considerati parte del suo filone principale.

I videogiochi Tales Of sono caratterizzati da un mondo di gioco e dei personaggi che non sarebbero sfigurati all’interno di nessun anime vero e proprio e portano avanti un divertente concept di action-rpg senza metterci in mezzo troppo il grinding tipico del genere.

Mentre nei suoi capitoli principali la saga ha sempre cercato di mettere sul piatto un gameplay action negli spin-off abbiamo potuto osservare le voglie sperimentali degli sviluppatori che hanno avuto il piacere di lavorare sui titoli: la saga ha praticamente toccato qualsiasi genere videoludico tipico del paese del sol levante nei suoi oltre venti anni di carriera, dal dungeon crawler all’RPG strategico.

Questa volta Bandai Namco ha deciso di annunciare un capitolo tutto nuovo della saga, destinato al mercato degli smartphone e appartenente al genere dei Gatcha-Games

Tales Of Crestoria arriva sugli smartphone di tutto il giappone.

La storica saga di Tales approda nuovamente sul territorio degli smartphone con un nuovo capitolo creato ad hoc dai ragazzacci di Bandai Namco Games Japan.

Bandai Namco ha pubblicato un concept teaser e aperto le registrazioni per il nuovo capitolo della saga chiamato Tales Of Crestoria, in arrivo su Smartphone e Tablet dotati di sistema operativo iOS e Android.

Insieme al concept teaser Bandai Namco ha annunciato anche l’apertura delle registrazioni al titolo, promettendo un carnet di ricchi bonus ogni qualvolta la community raggiunge un determinato numero di utenti pre-registrati.

  • 10,000 preregistrazioni – Summoning Ticket x1
  • 30,000 preregistrazioni – Summoning Ticket x2
  • 50,000 preregistrazioni – Summoning Ticket x2 + Avatar per Twitter
  • 100,000 preregistrazioni – Summoning Ticket x2 + Copertina per Twitter
  • 200,000 preregistrazioni – Summoning Ticket x3 (per raggiungere un totali di dieci summoning tickets) + Sfondi per PC e Smartphone

È possibile pre-registrarsi a questo indirizzo.

Non sono molti i dettagli che sono stati rilasciati dall’azienda giapponese sul titolo, la maggioranza dei dati verrà rilasciata al pubblico con la pubblicazione del nuovo numero di Famitsu il 13 Settembre 2018 in Giappone. per il resto sappiamo che Tales Of Crestoria sarà prodotto da Tomomi Tagawa con il supporto di Yasutaka Nakata e Kamikaze Douga.

Cosa vuol dire che Tales Of Crestoria appartiene al genere dei Gacha game?

Il Gacha game è un genere videoludico sbocciato con l’arrivo del primo decennio degli anni 2000 in Giappone che prevede l’ottenimento di personaggi, collezionabili, abilità e così via attraverso l’uso del meccanismo Gacha.

Il meccanismo Gacha prende il nome dalle macchine Gacha-pon, una tipologia di distributori presenti in Giappone che vengono riempiti con merchandise derivante da determinati prodotti e che incentivano l’aspetto collezionistico della cosa. Nei Gacha Game il giocatore è incentivato a pagare un determinato numero di risorse (in valuta interna al gioco o in valuta monetaria reale, parliamo di lootboxes essenzialmente) per ottenere nuovi elementi del gioco stesso.

Di conseguenza gran parte degli elementi fondanti del gioco possono essere ottenuti unicamente gettando risorse e denaro all’interno del titolo in questione. Alcuni Gacha-games di successo sono Fire Emblem Heroes, Granblue Fantasy, Fate/Grand Order, Kingdom Hearts Union X e Final Fantasy: Brave Exvius.

In sostanza Tales Of Crestoria non ha ancora una data di rilascio, ne per il mercato giapponese ne per quello europeo (dove non è nemmeno detto che venga pubblicato); restate con noi di Player.it per scoprirne di più!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

overwatch gratis

Overwatch in offerta su Humble Bundle

Marvel's Spider-Man

Recensione Marvel’s Spider-Man