News

Agony: un nuovo trailer ci mostra la sanguinaria Red Goddess


Dopo un periodo di diversi mesi, durante i quali si erano un po’ perse le tracce del gioco, torniamo a parlare di Agony. Il survival horror infernale, creato dallo sviluppatore polacco Madmind Studio, torna a far parlare di sé, e lo fa attraverso un nuovo trailer, in cui viene mostrato quello che sarà uno dei personaggi principali dell’avventura: la Red Goddess. La sanguinaria creatura ha tutta l’aria di essere un demone di alto rango, che faticheremo non poco ad aggirare, soprattutto data la condizione di partenza in cui il giocatore si troverà, ovvero quella di semplice “anima tormentata”.

Agony: un survival horror nel vero senso del termine

Creato dalle menti di Madmind Studio, Agony è uno dei pochi, pochissimi progetti videoludici che si sta pian piano tramutando in realtà grazie al crowdfunding. Nonostante Kickstarter non sia più la “terra promessa” che gli studi di sviluppo indipendenti credevano fosse, è ancora possibile assistere a casi in cui un’idea valida riesce ad incontrare il gradimento ed il sostegno economico del pubblico.

In Agony, il giocatore vestirà gli scomodissimi panni di un’anima dannata, catapultata direttamente in un cupo e sanguinario girone infernale. Va da sé che saremo privi di qualsivoglia mezzo di difesa, fatta eccezione per un semplice quanto importantissimo potere: quello di possedere altri dannati. Sarà proprio grazie a questa capacità che saremo in grado di farci strada verso la redenzione. Inutile sottolineare che i nostri principali avversari saranno i tanti demoni che ci sbarreranno la strada, che dovremo sapientemente aggirare, onde evitare la dannazione eterna. Procedendo nel gioco, sarà possibile entrare in possesso di alcuni antichi manufatti, che ci garantiranno la possibilità di sbloccare nuove strade o di incrementare il nostro potere.

Ci sarà solo un modo per raggiungere la salvezza, e richiederà di incontrare la Red Goddess, la creatura mostrata nel video. Ma fate attenzione, perché si tratta di una presenza tanto sensuale quanto letale e spietata.

Che clima si respira all’Inferno?

agony dea rossa
Gli sviluppatori hanno decisamente calcato la mano sull’elemento splatter.

La cura che lo studio ha riposto nella realizzazione di Agony è veramente notevole. I panorami infernali sono stati ricreati con sanguinaria ispirazione, e gli stessi demoni che incontreremo hanno un design che va dal sensuale al grottesco, fino al terrorizzante. Madmind non ha badato a spese per i litri di sangue presenti nelle varie schermate di gioco. Sarà molto facile imbattersi in altre anime dannate, magari intente ad essere brutalmente torturate dai loro demoniaci carnefici. La componente splatter sarà quindi elevata all’ennesima potenza.

“Esplorando l’ambiente ostile e interagendo con altre anime tormentate nello scenario infernale, l’eroe capirà presto che esiste un solo modo per fuggire dall’inferno e che richiederà l’incontro con la mistica Dea Rossa.”

Di più non è dato sapere, almeno per il momento. Inutile sottolineare quanto grande sia la curiosità nei confronti di uno dei giochi più violenti che siano mai apparsi sui nostri schermi. Proprio per questa ragione, non ci resta che attendere il prossimo 30 Marzo, giorno in cui tutti noi potremo provare l’esperienza di vivere un tranquillo weekend di paura nelle profondità dell’Inferno.

Ricordiamo ai nostri lettori che Agony uscirà il prossimo 30 Marzo per Playstation 4, Xbox One e PC. Se volete approfondire il gioco, cliccate la nostra news sul video gameplay precedentemente rilasciato.

Restate sintonizzati per ulteriori news in merito.