Ready at Dawn è interessata a Nintendo Switch


Possibile che i prossimi titoli di Ready at Dawn vengano sviluppati per Nintendo Switch o per Xbox Scorpio? La software house responsabile di The Order: 1886, e che più recentemente ha realizzato Deformers, sembra essere molto interessata a sia a Xbox Scorpio che a Nintendo Switch. Al momento si tratta di un semplice rumor da cui partono le speculazioni, ma leggiamo cosa è successo ultimamente.


Nel corso di un’intervista rilasciata a GamesIndustry.biz, il COO Ru Weerasuriya ha infatti speso parole molto incoraggianti per entrambi i sistemi:

“Ogni volta che una piattaforma esce sul mercato, percepiamo di poter fare qualcosa di interessante con essa – un profondo avanzamento grafico, un profondo avanzamento tecnologico, un nuovo modo di interagire nei giochi come fa la VR”, spiega Weerasuriya. “Per Switch è la stessa cosa. Lo vediamo, così come vediamo il mercato che stanno cercando di raggiungere, espandere e costruire. Ve lo posso dire, internamente allo studio c’è un sacco di interesse per Switch”.

Lo sviluppatore è sembrato molto convinto anche delle possibilità che offrirà Microsoft con l’arrivo di Xbox Scorpio alla fine dell’anno: “credo che Scorpio sia un dispositivo interessante. Sono felice di vedere aggiornamenti nelle versioni console, sarà stimolante vedere come si comporteranno i prossimi cicli, non solo Scorpio ma anche PlayStation 4 Pro”.

Solo il futuro saprà dirci l’esito di queste parole, noi vi avviseremo prontamente, come sempre.

Fonte originale.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Simone Pettine

Mi piace leggere, scrivere, videogiocare, approfondire la mia conoscenza delle lingue indoeuropee e mangiare i bambini.

Constructor arriva a fine mese, la demo è ora disponibile

Gamestop ha venduto più copie di Zelda che di Switch