Le ultime notizie Ubisoft a tema Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands e Rainbow Six Siege

ghost recon wildlands gratis free trial 5 ore


TOM CLANCY’S RAINBOW SIX® SIEGE PROTAGONISTA ALLE FINALI DELLA WINTER SEASON 2017 DEL PIÙ CELEBRE CAMPIONATO ITALIANO DI ESPORT

Le finali si svolgeranno il 17 dicembre 2017 al Torino Xmas Comics&Games e vedranno impegnati i quattro migliori team che hanno partecipato alle qualificazioni di ESL Italia Championship

MILANO, 13 dicembre 2017 – Ubisoft® annuncia che Tom Clancy’s Rainbow Six Siege sarà protagonista delle finali della stagione invernale di ESL Italia Championship, che si svolgeranno il 16 e 17 dicembre 2017 al Torino Xmas Comics&Games, presso il Lingotto Fiere in Via Nizza 280.

ESL Italia Championship è il più prestigioso torneo italiano di eSport, giunto ormai alla sua dodicesima edizione, organizzato da ProGaming Italia in collaborazione con Intel® e ASUS®. Le finali di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege saranno presentate da Ivan “Rampage in the Box” Grieco e le partite verranno commentate dai famosi caster italiani  Edoardo “Eddie” Cianciosi e Giulio “JhonsonTV” Gungui.

Le finali di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege saranno protagoniste della giornata di domenica 17 dicembre e vedranno impegnati i quattro migliori team giunti dalle qualificazioni: EnD Gaming, IGP – Chimera, ExAequo 6th Unit e Hell Gaming A.S.D. Le qualificazioni hanno visto il coinvolgimento di ben 68 team unici, che si sono dati battaglia da maggio sino a dicembre per ottenere l’ingresso alle finali di Torino.

Rainbow Six Siege
Rainbow Six Siege

I team che si contenderanno la vittoria finale sono:

  • EnD Gaming: giungono alle finali da favoriti, grazie alle 7 vittorie e 0 sconfitte delle qualificazioni. Sono attualmente imbattuti in EIC.
  • ExAequo: con uno score di 4 vittorie e 3 sconfitte, il team si è qualificato tramite il torneo organizzato durante Milan GamesWeek. Hanno perso le partite con gli altri tre team qualificati e arrivano quindi a Torino da outsider.
  • Hell Gaming: è un team giovane, che si è formato durante le Go4 Cups della scorsa estate. Con uno score di 4 vittorie e 3 sconfitte, sono arrivati a pari merito con il team ExAequo.
  • IGP Chimera: team qualificato come secondo, dietro solo a EnD Gaming. Lo score di 6 vittorie e 1 sola sconfitta li pone come possibili favoriti per la vittoria finale del torneo.

Le finali di Torino di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege giungono a seguito dell’annuncio del raggiungimento del traguardo dei 25 milioni di giocatori registrati.

In linea con il continuo impegno nel fornire nuovi contenuti di qualità e integrare i membri della sua community di giocatori in costante crescita, lo studio di Ubisoft Montreal ha recentemente annunciato l’Anno 3 per il gioco.

L’Anno 3 sarà suddiviso in quattro stagioni che includeranno:

  • 8 nuovi operatori delle migliori unità antiterroristiche al mondo.
  • 2 nuove mappe ambientate in Italia e Marocco.
  • 1 mappa esistente completamente rinnovata, grazie a una nuova progettazione e direzione artistica.

Le finali del torneo di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege potranno essere seguite in diretta su Twitch su www.twitch.tv/Ubisoftita.

Ispirato alle migliori unità antiterroristiche al mondo, Tom Clancy’s Rainbow Six Siege immerge i giocatori in alcuni combattimenti letali a distanza ravvicinata. Per la prima volta in un titolo di Tom Clancy’s Rainbow Six, i giocatori saranno impegnati negli assedi, un nuovo stile di assalto, dove i nemici trasformeranno la propria ambientazione in una moderna roccaforte, mentre i team di Rainbow Six cercheranno di fare irruzione, superando le difese nemiche. Ma Tom Clancy’s Rainbow Six Siege consentirà anche di poter difendere la propria posizione, rinforzando pareti e pavimenti, installando filo spinato, scudi posizionabili, mine e molto altro ancora, o di sorprendere i nemici, usando droni da ricognizione, cariche esplosive, discese in corda doppia e molte altre tattiche. Il ritmo veloce, la letalità e l’unicità di ogni assedio stabiliranno nuovi punti di riferimento per l’intero genere, offrendo una combinazione perfetta di intensi scontri a fuoco, gameplay strategico e gioco competitivo.

Per maggiori informazioni su Tom Clancy’s Rainbow Six Siege visita www.rainbow6.com e la pagina Facebook ufficiale https://www.facebook.com/Rainbow6Italy

© 2016 Ubisoft Entertainment. Tutti i diritti riservati. Tom Clancy’s, Rainbow Six, l’icona Soldier, Ubisoft e il logo Ubisoft sono marchi registrati di Ubisoft Entertainment negli Stati Uniti e/o negli altri paesi.

UBISOFT® E FOXNEXT GAMES INSIEME PER PORTARE PREDATORTM IN
TOM CLANCY’S GHOST RECON® WILDLANDS

L’aggiornamento gratuito Tempesta nella giungla sarà disponibile da domani con la sfida esclusiva Predator e una nuova classe Predator, ispirata a Ghost War

Milano, 13 dicembre 2017 — Ubisoft® annuncia una collaborazione con FoxNext Games che dal 14 dicembre porterà alcuni contenuti esclusivi legati alla licenza di Predator in Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands con il lancio dell’aggiornamento Tempesta nella giungla su PlayStation®4, Xbox One e Windows PC. Celebrando il 30° anniversario del film Predator originale, Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands introduce una vasta serie di contenuti di Predator nel gioco principale e nelle modalità PvP di Ghost War:

Wildlands
Wildlands

UNA SPECIALE SFIDA GRATUITA DI PREDATOR

Dal 14 dicembre fino ai primi di gennaio, tutti i giocatori di Ghost Recon Wildlands potranno affrontare il Predator nel gioco. Questa nuova Sfida speciale è giocabile unicamente da soli o fino a un massimo di quattro giocatori in cooperativa, e rappresenta sicuramente lo scontro più difficile di Ghost Recon Wildlands.

OGGETTI PER LA PERSONALIZZAZIONE A TEMA PREDATOR

Una volta sconfitto il Predator, i giocatori saranno ricompensati con alcuni oggetti esclusivi, come la maschera di Predator, in grado di offrire la nuova ed esclusiva visione da Predator. Oltre alle ricompense per aver completato la sfida, i giocatori potranno personalizzare e armare i propri Ghost con il Predator Pack, che include 15 nuovi oggetti per la personalizzazione, armi e un’esclusiva mossa di combattimento ravvicinato, per ricreare alcuni dei personaggi più memorabili del film originale.

NUOVA CLASSE PvP PREDATOR ISPIRATA A GHOST WAR

Con la sua capacità di combattere in modalità Furia Bellica, la nuova classe di Ghost War ispirata da Dutch, il personaggio principale del film Predator originale, offrirà ai giocatori più offensivi una nuova alternativa per creare strategie e tattiche sul campo di battaglia PvP. I giocatori di Ghost War potranno accedere alla nuova classe tramite il Ghost War Pass o il Season Pass, oppure utilizzando direttamente i propri punti Prestigio.

“Qui a Ubisoft Parigi, siamo tutti dei grandi fan di Predator da sempre, perciò è stato fantastico portare un personaggio così rappresentativo nel nostro gioco”, ha dichiarato Nouredine Abboud, Produttore senior di Ubisoft. “La sfida è piena di riferimenti al film Predator originale e non vediamo l’ora di scoprire le reazioni dei nostri giocatori”.

“Il Predator è il personaggio ideale per la fitta giungla boliviana di Ghost Recon Wildlands e si adatta perfettamente al gameplay tattico e avvincente del franchise di Ubisoft”, ha dichiarato Rick Phillips, Presidente di FoxNext Games.

Tempesta nella giungla espande anche l’esperienza di Ghost War, introducendo il gioco classificato, la nuova classe Esploratore, oltre a nuovi equipaggiamenti e opzioni di gioco sia per il titolo base che per le modalità PvP.

Sviluppato dallo studio Ubisoft di Parigi*, Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands è uno sparatutto militare interamente giocabile da soli o da uno a quattro giocatori in modalità cooperativa. I giocatori potranno scegliere liberamente come portare a termine le missioni, in uno scenario dinamico che reagirà sempre alle loro azioni. Potranno agire in maniera furtiva di notte, entrare in azione all’alba o collaborare per eseguire un colpo sincronizzato, in grado di eliminare più nemici in un’unica sortita. Ma ogni scelta avrà delle conseguenze, perciò i giocatori dovranno improvvisare o adattare le proprie strategie per completare con successo ogni missione. Ghost Recon Wildlands Ghost War consente ai giocatori di vivere l’esperienza cooperativa definitiva in una serie di modalità 4 contro 4. Con una gamma di classi, mappe e modalità in costante espansione, Ghost War si concentra su elementi quali lavoro di squadra, strategia e un approccio tattico avvincente.

Lanciato nel 2001 e subito acclamato dai fan di Tom Clancy, il franchise di Ghost Recon finora ha conquistato 25 milioni di giocatori grazie a titoli sempre più innovativi e avvincenti, diventando così il brand di Tom Clancy più venduto su PC e sulla scorsa generazione di console. Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands porta il franchise a un nuovo livello con un titolo progettato per l’hardware di nuova generazione, in grado di offrire un vasto e splendido mondo liberamente esplorabile, oltre che giocabile per la prima volta in una modalità cooperativa online per quattro giocatori.

Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands è un’opera di finzione. Come altri giochi simili della linea Tom Clancy di Ubisoft, il gioco è ambientato in un universo moderno e realistico, ma personaggi e storie sono stati creati unicamente per scopi d’intrattenimento. L’unica ragione per cui la Bolivia è stata scelta come scenario del gioco è per la sua ricca cultura e gli splendidi paesaggi. Anche se lo scenario del gioco presenta una realtà molto diversa da quella esistente attualmente in Bolivia, speriamo che il mondo di gioco possa rappresentare il più possibile la splendida topografia del paese e possa spingere i giocatori a esplorare i diversi e splendidi paesaggi che ci hanno ispirato a crearlo. Ogni somiglianza con eventi o persone reali, vive o morte, è puramente casuale.

Per maggiori informazioni su Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands, visita ghostrecon.com e seguici su facebook.com/ghostreconitalia

* In collaborazione con gli studi Ubisoft Annecy, Ubisoft Bucarest, Ubisoft Montpellier, Ubisoft Milano, Ubisoft Belgrado e Reflections, uno studio di Ubisoft.

© 2017 Ubisoft Entertainment. Tutti i diritti riservati. Tom Clancy, Ghost Recon, l’icona Soldier, Ubisoft e il logo Ubisoft sono marchi registrati di Ubisoft Entertainment negli Stati Uniti e/o negli altri paesi.

Fonte: comunicato stampa ufficiale.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Simone Pettine

Mi piace leggere, scrivere, videogiocare, approfondire la mia conoscenza delle lingue indoeuropee e mangiare i bambini.

Diario del dott. Flammini 14 Novembre 1957

Diario del dott. Flammini 14 Novembre 1957

Cartoomics 2018, sarà Imageware il collaboratore principale dell’evento