Chaos on Deponia: Rufus è tornato su PlayStation 4 e Xbox One


Deponia, serie di avventure grafiche indipendente dall’umorismo ispirato al grande classico Monkey Island torna sugli schermi di casa grazie a Chaos on Deponia. Cosa aspetta Rufus, il nostro goffo protagonista, in questa nuova avventura? Andiamo a scoprire tutto grazie al comunicato ufficiale.

29 novembre 2017 Chaos on Deponia: Rufus è tornato su PS4 e Xbox One- Il viaggio continua a partire dal 6 dicembre 2017 –

Chaos on Deponia è la seconda avventura della serie Deponia. Il gioco racconta una storia unica, totalmente indipendente e giocabile senza necessità di conoscenze pregresse relative al capitolo precedente. Tuttavia, i fan del primo capitolo potranno scoprire nuovi dettagli sulle storie di personaggi e ambientazioni familiari, e alcune delle domande in sospeso trovano finalmente una risposta. Per questa versione, inoltre, i controlli sono stati completamente ridisegnati, in maniera tale che il protagonista Rufus possa essere controllato direttamente, migliorando ulteriormente l’esperienza di gioco.

In Chaos on Deponia Rufus sta cercando di fuggire dal pianeta discarica Deponia per raggiungere la leggendaria città sospesa di Elysium. Purtroppo, però, qualcosa va storto, e una lama fiammeggiante rispedisce Goal e Rufus su Deponia ancora una volta. A causa dell’incidente, la coscienza di Goal viene divisa in tre parti e si trova in tre dischi diversi. Tocca ovviamente a Rufus convincere le tre parti di Goal a riunirsi in una sola, avventurarsi fino a Elysium con lei e salvare Deponia da un triste destino…

Chaos on Deponia sarà pubblicato il 6 dicembre 2017 per PlayStation®4 e Xbox One™.

Caratteristiche di Chaos on Deponia:

  • Controlli completamente ridisegnati e adattati alle funzioni dei controller di PlayStation®4 e Xbox One™
  • Un mondo di gioco in 2D unico e suggestivo, che onora la tradizione di Douglas Adams, Terry Pratchett e Matt Groening
  • Splendida grafica in alta risoluzione disegnata a mano in stile fumetto con animazioni di grande qualità
  • Una splendida colonna sonora con molte tracce di grande atmosfera
  • Doppiaggio affidato ad attori professionisti e riconoscibili
  • Premiato come “Migliore gioco tedesco del 2015” da Deutscher Computerspielspreis

 

Daedalic Entertainment

Daedalic Entertainment ha sede ad Amburgo dove pubblica e sviluppa videogiochi per tutte le piattaforme. Lo studio si dedica soprattutto alla letteratura interattiva e ai giochi incentrati sui personaggi e sulla narrazione, in particolare avventure e GdR. Daedalic Entertainment ha uno staff da oltre 160 impiegati, di cui fa parte la Writer’s Room, un team di scrittori senza eguali nella scena del videogioco tedesco.

Da maggio 2014, Daedalic Entertainment è parte del gruppo di aziende Bastei Lübbe. A luglio 2014, il publisher ha aperto un nuovo studio, Daedalic Entertainment West, a Düsseldorf. Il primo progetto dello studio è il GdR di esplorazione spaziale The Long Journey Home.

Daedalic ha vinto il German Developer Award 21 volte (“Studio of the Year” nel 2009 e nel 2013, fra gli altri). Nel 2013, lo studio ha vinto il prestigioso German Games Award come “Best German Game” per “Chaos on Deponia”. Daedalic Entertainment ha anche vinto sei volte il German Video Game Award e l’European Games Award.

Con titoli come State of Mind, Silence, The Devil’s Men e I Pilastri della Terra di Ken Follett, Daedalic alzerà il livello dell’intero genere dei giochi di avventura. Con Blackguards ha anche acquisito un’ottima reputazione nell’ambito dei GdR d’alta qualità. Nelle vesti di publisher, lo studio è noto anche per aver pubblicato giochi unici ed eccellenti come Shadow Tactics, Crazy Machines 3, Valhalla Hills e Candle.

Fonte: comunicato stampa ufficiale

 

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Sebastiano Pezzile

Veneziano di provincia, nato e cresciuto a pane e sale giochi, tra una partita a Metal Slug e una sudata sul DDR. Appassionato di Esports e tutto ciò che concerne la competizioni nei videogiochi. Nel tempo libero speedrunna giochi ormai dimenticati, si fa ammazzare di botte su Tekken e gioca quei giochini indipendenti sperimentali che piacciono gli hipster come lui.

Mara Maionchi e Donnarumma ancora insieme per Nintendo Switch

SpellForce 3 rivela la sua terza fazione, vediamola insieme