Giochi Survival Horror: 5 (più due) titoli da giocare ad Halloween


Articolo a cura di Domenico De Rosa


Dopo qualche mese di pausa, torna di gran carriera la nostra rubrica Survival Horror, e lo fa in un’occasione veramente speciale!

Halloween è la notte in cui le persone girovagano di casa in casa alla ricerca di dolciumi da sgranocchiare. Halloween è la notte in cui si partecipa a feste a tema “mostri”, indossando gli abiti più terrificanti e spaventosi. Halloween è la notte in cui i film dell’orrore trovano casa nella maggior parte delle abitazioni, infestandole per una sera con scene macabre e piene di sangue. Il meglio però ce lo siamo lasciati alla fine: Halloween è quella sera dove ci si può radunare con gli amici o stare da soli davanti alla propria console (o al PC eh) e mettere su un “gioco horror” capace di tenerci compagnia per tutta la notte e tra un infarto e l’altro, farci rimpiangere di non essere usciti a fare concorrenza ai bambini nella ricerca di dolci e bon-bon. 

Ma quali sono i titoli adatti per l’occasione? Gli horror-game sono davvero tanti e di tutte le salse (color rosso sangue) e scegliere quello giusto e più spaventoso potrebbe sembrare impresa ardua. Per vostra fortuna ci siamo noi, pronti ad accorrere in vostro soccorso e suggerirvi cinque giochi horror (più bonus) adatti a qualsiasi CUORE… nel dubbio però un defibrillatore a portata di mano conviene sempre tenerlo, dato che essendo Halloween le console andranno accese rigorosamente a notte fonda!

survival-horror-halloween-halloween_1

Layers of Fear

Partenza soft? Ma anche no! Layers of Fear potrebbe sembrare quel classico gioco dove non essendoci combattimenti o creature “fisiche” da affrontare, il livello di paura potrebbe essere registrato sotto la soglia consentita. E invece non è così! Le ambientazioni cupe, l’orrore psicologico e i tanti jumpscare inseriti nel titolo rendono Layers of Fear uno degli horror-game più adatti a tenervi compagnia durante la notte di Halloween. Solitari in questa grande villa, dovrete addentrarvi nelle varie camere alla ricerca della verità che si cela dietro gli omicidi compiuti da un terribile pittore, cui indizi sono narrati all’interno di tele macabre e ricoperte di sangue. L’orrore non si troverà solo nella vostra testa, ma sarà più reale di quanto immaginiate! I consigli che possiamo darvi sono due: giocarlo con la luce spenta e sopratutto, tenere a protata di mano un paio di mutande di ricambio

surviva-horror-banner-1

Silent Hill 4: The Room

Case infestate, spettri, mostri e abomini, omicidi seriali e conigli insanguinati… un mix perfetto da celebrare ad Halloween. Silent Hill 4: The Room può essere considerato uno dei titoli della serie di Konami più spaventosi, se non il più terrificante. Il quarto capitolo di Silent Hill vi metterà nei panni del povero Henry, che scoprirà di essere bloccato in casa sua senza via d’uscita. Dopo essere riuscito a sgattagliolare fuori dalla sua abitazione, egli scoprirà che forse sarebbe stato meglio restare al sicuro tra le pareti di casa sua. E infine, dopo essere tornato a casa, capirà che avrebbe dovuto fittare un appartamento differente. L’unico problema sarà procurarvi una PlayStation 2, una Xbox o una vecchia copia PC, ma vi assicuriamo che giocarlo ne varrà la “pena”… in tutti i sensi!


surviva-horror-banner-2

Dead Island

Non può essere Halloween senza gli zombie! Un tempo ci affidavamo ai film di Romero, quando La Notte dei Morti Viventi era abbonato fisso in quel del 31 ottobre. Oggi invece, troviamo più gusto nel pestare gli zombie a suon di remi in faccia o utilizzando altre armi di fortuna. Ecco perché Dead Island è il titolo-zombie che fa al caso nostro! Per chi non conoscesse il gioco, si tratta di un survival-horror in prima persona dove lo scopo è quello di fuggire da un’isola invasa da non-morti. Ogni oggetto potrà essere utilizzato come arma, ogni borsa o armadietto nasconderà sicuramente item utili alla sopravvivenza. Dead Island non è il miglior gioco a tema zombie che c’è in circolazione e solo un pazzo affermerebbe il contrario, ma per una sera sarà sicuramente più che adatto per tenerci compagnia. Dolcetto o zombetto?

surviva-horror-banner-3

Resident Evil 7 (possibilmente in VR)

Da Resident Evil 1 a Resident Evil 6 (spin-off compresi) sono presenti all’interno dei titoli della serie i nostri adorati zombie e creature simili… ma allora perché abbiamo deciso di inserire nell’elenco proprio Resident Evil 7, dove non si vede uno zombie manco a pagarlo? Possiamo darvi due motivi più che validi! Il primo è che l’ultimo Resident Evil offre un nuovo tipo di orrore per la serie, che lo rende differente dagli altri. La “prima persona” lo rende più coinvolgente rispetto ai precedenti capitoli e questo fattore non va sottovalutato se il vostro scopo è quello di passare una serata all’insegna del terrore. Qualcuno potrebbe dire che Resdient Evil 7 e la famiglia Baker non abbiano alcun effetto pauroso sui giocatori… ebbene, chi dice ciò o non ha mai fatto un giro a casa Baker, oppure non ha mai giocato allo scoccare della mezzanotte. Il secondo motivo, forse quello più importante, viene rappresentato dalla possibilità di giocare il titolo interamente tramite realtà virtuale utilizzando PlayStation VR e calarvi ancora di più nei panni del protagonista. Non occorre dire più nulla!

surviva-horror-banner-4

Alien: Isolation

Zombie, spettri, assassini e mostri, cosa manca all’appello? Gli alieni… e ce li abbiamo! Se ad Halloween vi ritroverete “forever alone” a casa e cercate qualcuno che vi tenga compagnia, perché non provare con uno Xenomorfo che non può essere ucciso in alcun modo e che vaga per tutta la stazione spaziale in attesa di farvi la festa (e non di Halloween)? La suspance e il terrore generati dal titolo appartenente al franchise di Alien sono così alti da porre Alien: Isolation davanti a survival-horror quali gli Outlast o Dead Space, altri giochi che meriterebbero una menzione d’onore e di essere inseriti in classifica… ma ahimè non c’è posto per tutti!


surviva-horror-banner-5

Bonus 1 – The Last of Us

Il primo gioco bonus inserito nella nostra lista è un capolavoro di Naughtydogghiana fattura che non si presenta come un survival-horror al 100%, ma che ha in sé quel briciolo di “adesso me la faccio sotto” da consentirgli almeno di essere menzionato. The Last of Us è quel gioco può farvi compagnia e prendere il posto di titoli troppo impressionabili per i vostri gusti. Che poi, in tutta franchezza, non è che all’interno dell’avventura di Joel ed Ellie troverete di “meglio” eh! Clicker e infetti sono lì che vi aspettano, insieme a una trama meravigliosa e tanti colpi di scena. Di certo, nessuno pretende che lo finiate in una singola notte, ma niente vieta a The Last of Us di non essere considerato adatto per essere giocato ad Halloween!

surviva-horror-banner-6

Bonus 2 – Slender: The Eight Pages

Pensavate che non nominassimo lo stalker per eccellenza? Altro che Nemesis, altro che Pyramid Head, altro che Jack Baker… non c’è Halloween senza Slenderman! Pensate che sia facile andare per boschi alla ricerca di otto pezzi di carta utili alla vostra fuga? Non lo è, soprattutto se alle vostre calcagna che l’elegandote e braccia-lunghe Slenderman. Non sarà un gioco vero e proprio come quelli citati in questo nostro omaggio alla festa di Halloween, ma possiamo assicurarvi che passare del tempo su Slender non sarà per nulla piacevole. L’infarto sarà sempre dietro l’angolo!

surviva-horror-banner-7

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Friday the 13th: The Game – annunciata la modalità Paranoia

Giochi in uscita a novembre 2017 | PS4, Xbox One, PC e Switch