HOME » news

Final Fantasy VII Remake: Tabata avrebbe rifiutato il progetto


Il Director di Final Fantasy XV, l’ormai celebre Hajime Tabata, ha rivelato che se gli fosse stato chiesto di dirigere i lavori su Final Fantasy VII Remake avrebbe rifiutato!


final-fantasy-vii-remake-tabata-avrebbe-rifiutato-il-progetto

Avete letto bene, parlando con GameRevolution il Director ha spiegato che non avrebbe colto l’occasione d’oro, per paura di deludere i fan dello storico capitolo della serie Final Fantasy. Ha comunque specificato che gli piacerebbe invece lavorare su un ipotetico Final Fantasy VII-2, in caso un giorno diventi reale. 

È un titolo numerato così speciale che non penso sarei riuscito a farne un remake. Ci sono un sacco di fan nel mondo e, se mi fosse stato chiesto di soddisfarli tutti, non penso che sarei stato in grado di farlo. Al 100%” ha spiegato Tabata. Il Director ha continuato: “Se [Square Enix] mi chiedesse di sviluppare un nuovo Final Fantasy e portarlo in una nuova direzione, sarei stato felice di accettare la proposta, ma se mi chiedessero un remake di Final Fantasy VII – di rilasciarlo come se fosse un gioco moderno, uscito oggi – no, non penso che sia qualcosa che potrei fare. Penso che le uniche persone in grado di farlo siano il Signor Yoshinori Kitase e il Signor Tetsuya Nomura“.

Cosa ne pensate delle affermazioni di Hajime Tabata? Davvero sarebbe stato inadatto a ricoprire il ruolo di Director di Final Fantasy VII Remake?

Flammini 28 ottobre 1957 - Parte I

Diario del dott. Flammini 28 Ottobre 1957 – Parte I

colonne sonore gdr librerie musicali e pirati

Crea la tua colonna sonora parte V – Librerie musicali e Pirati