Half-Life 3 non avrebbe concluso la serie


Half-Life 3 fa parlare di sé nonostante la sua non esistenza. Oggi sono sorti alcuni particolari non solo sul gioco, ma addirittura sull’intera serie, grazie alle dichiarazioni del lead writer dei primi due capitoli di Half-Life, Marc Laidlaw, concesse durante un’intervista ad Arcade Attack.


half-life-3-conclusione-serie

Laidlaw ha affermato che aveva già in mente cosa fare per il terzo capitolo della serie, ma tali vicende non avrebbero concluso le avventure di Gordon Freeman, anzi, sarebbero state una sorta di trampolino per ulteriori titoli del franchise. Titoli che però non avrebbe scritto lui, ma lasciato a nuove figure. 

L’Half-Life 3 di Laidlaw avrebbe seguito la falsariga di Half-Life 2, ovvero riprendendo le vicende lasciate in sospeso nel secondo capitolo e al tempo stesso, lasciando a sua volta qualcosa in sospeso per un ancora più ipotetico Half-Life 4.

Il lead writer della saga ha lasciato Valve nel 2016 e a quanto pare non ha nessuna intenzione di fare passi indietro. Dunque, se Half-Life 3 dovesse vedere la luce, non sarà per opera dello scrittore “originale”

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Classifica UK: Final Fantasy XII The Zodiac Age detronizza Crash

Dragon’s Dogma: Dark Arisen – data d’uscita giapponese su PS4 e Xbox One