Mass Effect: Andromeda, nuove polemiche stavolta su un personaggio trans


Bioware è destinata a non stare mai tranquilla. Dopo aver realizzato una importante patch rilasciata oggi, ecco scoppiare una nuova polemica: quella sul personaggio transgender di Mass Effect: Andromeda.


mass effect andromeda nuove polemiche stavolta su un personaggio trans

In particolare ci sarebbe un NPC (personaggio non giocabile) trans che è stato trattato senza il dovuto rispetto, secondo il pubblico. La protesta si sofferma sul fatto che l’identità del personaggio venga sbandierata ai quattro venti e questa tematica venga trattata in modo molto approssimativo. La risposta degli sviluppatori è che ben presto verrà rilasciata un’altra patch nella quale il personaggio di Hainly Abrams cambierà il suo modo di interagire con Ryder, svelando alcuni particolari sulla sua personalità solo quando e se si svilupperà una certa confidenza tra i due. Vedremo se sarà sufficiente a calmare le acque… fino alla prossima polemica.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Steel Division: Normandy 44, nuovo gioco sulla Seconda Guerra Mondiale

Brawlout: Svelate le date di lancio