Redout vincitore del premio come Miglior Gioco Italiano, i ringraziamenti degli sviluppatori


Redout è stato il vincitore del premio Drago d’Oro 2017 come miglior gioco italiano. Oggi gli sviluppatori di 34BigThings ci hanno inviato il comunicato di rito che pubblichiamo di seguito integralmente.


redout vincitore del premio come miglior gioco italiano

Torino, 17 marzo 2017 – E’ con grande soddisfazione, eccessive dosi di urla stridule e un pizzico d’incredulità che il team di 34BigThings ha ricevuto il premio Drago d’Oro come Miglior Videogame Italiano del 2017, per il loro gioco Redout.

“Siamo qui a nome di tutto lo studio, siamo una grande famiglia. Mentre noi siamo qui gli altri lavorano” hanno ringraziato dal palco Ivano Zanchetta, Michele Bertolini, Alessandro Riberti e Francesco Guerra. “Speriamo di continuare così. Ringraziamo le nostre famiglie che sopportano i nostri orari di lavoro. E ringraziamo che in studio abbiano appena pulito il frigo”. Scesi dal palco, hanno poi commentato: “La cosa migliore sono stati gli applausi convinti degli altri sviluppatori in sala. È stato veramente emozionante.”

Gli altri component del team che non fossero impegnati nella pulizia del frigorifero hanno accolto la notizia mentre proseguiva il lavoro di porting di Redout sulle piattaforme Xbox One, PS4 e Nintendo Switch, per le quali è imminente l’annuncio di una data di uscita retail e digital. “Abbiamo creduto tanto in questo progetto, eravamo consapevoli della qualità del lavoro ma la risposta di critica e pubblico è stata fantastica” commenta il CEO Valerio Di Donato. “Siamo appena rientrati dall’Indie Megabooth al PAX, siamo stati nominati diverse volte nell’Indie Prize Showcase e selezionati per moltissimi festival tra cui l’E3, l’EVO, il BIC e l’Indie Game Festa. Ora arriva il Drago d’Oro. Siamo sempre più convinti che in Italia non solo è possibile fare videogiochi e business, ma anche farli bene.”

***

34BigThings è lo studio indipendente di sviluppo videogames più grande d’Italia. Basato a Torino, è stato fondato da tre amici di ritorno da studi all’estero ed è ora composto da una trentina di membri, ma lo spirito rimane lo stesso di quando nel 2013 l’azienda fu fondata nel salotto dei tre soci. http://34bigthings.com

Redout è il loro secondo prodotto commerciale, un racer futuristico velocissimo nel solco della tradizione di Wipeout e F-Zero. Lanciato su Steam nel settembre 2016, Redout è stato accolto unanimemente con favore da critica e pubblico. Sarà disponibile a breve su Xbox One e PS4, digitalmente distribuito da 34BigThings e fisicamente da 505 Games. Successivamente anche su Nintendo Switch, distribuito digitalmente e fisicamente da Nicalis.


Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Mass Effect: Andromeda schermo nero, Ryder bloccato e altri problemi su PC

Sonic Forces: pubblicati primo gameplay e trailer