EA smentisce Repubblica: ‘mai pensato di chiudere gli uffici a Milano’


Botta e risposta tra Repubblica e EA Games sulla gestione degli uffici di Milano. Nella giornata di ieri il colosso dell’informazione aveva pubblicato un articolo nel quale parlava dell’imminente chiusura degli uffici di Twitter a Milano, aggiungendo che anche Electronic Arts stava prendendo in considerazione l’idea di abbandonare l’Italia.


ea-smentisce-repubblica-mai-pensato-di-chiudere-gli-uffici-a-milano

Pubblichiamo la smentita appena arrivata anche alla nostra redazione:

Cari Giornalisti e Business Partner,
 
potreste aver letto un articolo nell’edizione di ieri, 12 gennaio, de La Repubblica in cui si afferma che Electronic Arts stia valutando la chiusura del suo ufficio di Milano.
 
Questa affermazione è semplicemente non corretta e basata su false voci.
 
Abbiamo lavorato a stretto contatto con distributori locali, che sono sempre stati parte del nostro successo costante in Italia, e non ci sono progetti di chiudere gli uffici italiani.
Continueremo pertanto a lavorare con l’eccellente team della nostra sede milanese.
 
Olaf Coenen, Vice President Publishing Europe di EA, conferma a sua volta: «Queste sono voci infondate. EA è focalizzata al 100% sull’Italia, dove è leader di mercato, e non ha alcun piano di chiudere i suoi uffici italiani».
 
Spero con questo di fugare qualsiasi dubbio in merito a questo argomento.
 
Cordiali saluti,
 
Maurizio Finocchiaro
Country Manager
Electronic Arts

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Quarantine: annunciato un nuovo strategico ‘virale’

Syberia 3 annunciato su Nintendo Switch