HOME » news

Wii U: lo stop alla produzione è ufficiale


In un periodo in cui andare in pensione diventa sempre più difficile, c’è chi ci va dopo appena 4 anni di onorato servizio. È Wii U che è quasi costretta al ritiro visti i dati di vendita molto scarsi.


wii-u-lo-stop-alla-produzione-e-ufficiale

Ad inizio mese già circolavano le voci su una possibile chiusura della produzione, oggi arriva la conferma ufficiale. Nonostante le smentite di merito, oggi sul sito giapponese di Nintendo la casa madre ha annunciato che nei prossimi giorni (non è stato specificato quando, ma sicuramente entro la fine del mese) la ditta giapponese che attualmente produce Wii U si fermerà. Continueranno le produzioni negli altri Paesi, ma considerando che Wii U ha venduto bene solo in Giappone, non è escluso che prima dell’uscita di Switch anche nel resto del mondo la fabbricazione delle console si fermi. Con l’uscita molto vicina della nuova piattaforma ormai possiamo tirare le somme probabilmente definitive: Wii U si dovrebbe fermare dunque ad un totale di 13 milioni e mezzo di pezzi venduti, attualmente addirittura un milione sotto le PS Vita che non è che siano tutto questo gran successo, e circa 87 milioni di pezzi in meno della prima Wii. Numeri che se non attestano un fallimento, di certo non fanno gioire.

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Final Fantasy XV: annunciata demo Judgment disc

Final Fantasy XV: Un’Audi da 430,000 euro