Final Fantasy XV: no al PC, forse per Switch


Tra un mese esce Final Fantasy XV su PlayStation 4 e Xbox One e così è arrivato il momento non solo di pensare all’esordio del nuovo capitolo della saga, ma anche al suo futuro. E il futuro è rappresentato dalle piattaforme finora rimaste escluse.


Final Fantasy XV sbarcherà mai su altri dispositivi? Hanno posto questa domanda a Hajime Tabata, producer di Square Enix ospite presso il Lucca Comics and Games di questi giorni. Tabata ha affermato che per quanto riguarda il PC, crede che sia veramente difficile che Final Fantasy XV possa arrivare lì. La piattaforma PC è molto complicata ed è più indicata per altri tipi di gameplay, portare lì FFXV significa dedicargli tanti sforzi, tempo e risorse che in questo momento non ci sono. Non c’è una chiusura definitiva, sia chiaro, ma al momento sembra davvero lontano.

Diverso è il discorso per Nintendo Switch. Tabata ha affermato di apprezzare la nuova console nipponica e pur ammettendo che non lavora su una console Nintendo da un sacco di anni, questa piattaforma lo intriga e se ci fosse l’opportunità di portare Final Fantasy XV su Switch lo farebbe senza dubbio. Prepariamoci dunque ad un porting sulla console di Nintendo forse tra un anno, mentre gli utenti PC dovranno aspettare un bel po’ in più.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Nintendo Switch: Lente Critica

Ghost Recon Wildlands: trailer dedicato alla Ghost Unit