The World Ends With You: Final Remix ha una data d’uscita (per il giappone)


Finalmente possiamo tornare a parlare di uno dei giochi più stilosi di sempre: torniamo a parlare di The World Ends With You: Final Remix.

The World Ends With You: Final Remix gameplay

Il titolo è una piccola hidden gem dell’ormai vetusto primo Nintendo DS, un JRPG con importanti funzionalità touch ambientato in un Giappone attuale con stile da vendere.
The World Ends With You: Final Remix tratterà nuovamente di Neku Sakuraba e della sua lotta contro Noise e Reapers, in un oltretomba estremamente somigliante alla vita di tutti i giorni.

The World Ends With You è ancora molto atteso dai fan, specie quelli occidentali che non hanno avuto mai modo di mettere mano sulle versioni del titolo rilasciate come remake o seguito nel sol levante.

The World Ends With You: Final Remix entro fine anno in giappone.

Square Enix ha finalmente annunciato che il titolo arriverà nella sua patria il 27 Settembre, per 4800 Yen (37 euri circa) su Nintendo Switch

The World Ends With You: Final Remix special edition japan

Per non farci mancare nulla l’azienda giapponese ha anche annunciato la presenza di un’ edizione esclusiva presente unicamente sullo Square Enix e-Store da costo di 17.000 Yen (140 euro) chiamata “It’s a wonderful bag”.

Tale edizione includerà:

    • Una copia di The World Ends With You: Final Remix per Nintendo Switch 
    • Un mini cd con dentro la soundtrack del gioco, composta da Takeharu Ishimoto (Compositore delle colonne sonore di Dissidia o Crisis Core: Final Fantasy VII)
    • Un art-book contenente schizzi preparatori e concept arts riguardanti il titolo
    • Una penna con il logo di The World Ends With You: Final Remix 
    • Uno stand in acrilico
    • un set di stickers e degli adesivi Maki-e

In occasione di tale annuncio Square Enix ha pubblicato un nuovo trailer, stiloso tanto quanto The World Ends With You: Final Remix.

Cosa ci aspettiamo da The World Ends With You: Final Remix?

Il titolo merita certamente di essere rigiocato, specie su una console come la Nintendo Switch che potrebbe mantenerne intatta la natura portatile; i problemi (semmai ci saranno) sono legati alla nicchia a cui il gioco si propone, in costante diminuzione vista l’evoluzione del game design giapponese nel corso degli ultimi anni.

Tra le nuove feature del gioco troviamo un nuovo epilogo, un potenziamento tecnico (con risoluzione portata direttamente in Full Hd) e una compatibilità con i sistemi di movimento dei Joy-con della Nintendo Switch
Non si hanno ancora notizie riguardo l’uscita europea del titolo; le ultime voci la davano entro fine 2018.

 

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

fortnite epic games accusa dipendnete di spionaggio

Epic Games cita in giudizio dipendente per spionaggio industriale

agony censura

[AGGIORNAMENTO] Cancellato Agony Unrated, la versione non censurata