Yoshida: PS3 era molto potente ma difficile da sviluppare


Shuhei Yoshida, presidente di Sony Worldwide Studios, ha parlato di PlayStation 3, spiegando come sia stata una console “estremamente potente” anche se per gli sviluppatori sia stato difficile sviluppare giochi.


playstation-3-potente-hardware-yoshida

PlayStation 3 era una bestia di hardware ma in generale è stato difficile realizzare giochi. Come abbiamo cambiato? Questa è una domanda molto difficile a cui poter rispondere” sono state le parole che Yoshida ha rilasciato a Gameswelt “Gli analisti erano molto loquaci sulla fine delle console prima del lancio di PS4 e Xbox One ma i giochi per console sono popolari come non mai. Penso sia pericoloso parlare del futuro, questo settore si muove così velocemente ed è parte del motivo per cui le persone sono così felici di provare cose nuove e inaspettate”.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Sonic: confermato lo sviluppo di un nuovo gioco

Umbrella Corps – Recensione