I dettagli del Nintendo Treehouse all’E3 2016


Ieri pomeriggio si è tenuto il Nintendo Treehouse all’E3 2016. Noi lo abbiamo seguito con le nostre news, qualora ve lo foste persi, ecco i dettagli nel comunicato stampa.


dettagli-nintendo-treehouse-e3-2016

15 giugno 2016 – Ieri, Nintendo ha dato il via alle sue attività per l’E3 di Los Angeles mostrando per la prima volta nel dettaglio il gameplay di The Legend of Zelda: Breath of the Wild e di Pokémon Sole e Pokémon Luna. Il Nintendo Treehouse: Live ha dedicato il resto della diretta a contenuti aggiuntivi di The Legend of Zelda: Breath of the Wild. L’enorme demo presente all’ E3 rappresenta solo una frazione del gioco completo, ma dimostra ottimamente la profondità dell’esperienza, che va ben oltre le dimensioni della mappa. Nonostante la demo sia stata l’indiscussa protagonista della giornata, Nintendo ha solo iniziato a mostrare la vera sostanza di questa incredibile avventura.

Ecco un breve riassunto degli highlight di ieri. Maggiori dettagli su The Legend of Zelda: Breath of the Wild sono reperibili sul sito http://e3.nintendo.com/videos, che contiene tutti i segmenti del Treehouse: Live e molto altro.

Sacrari: il mondo di gioco ospita più di 100 sacrari e, a volte, trovarli può essere un enigma a sé. Di conseguenza, i sacrari offrono sfide più compatte che possono essere superate in vari modi. Per ottenere un emblema del trionfo dai monaci che hanno creato queste sfide, i giocatori devono superare ostacoli o risolvere enigmi.

Strumenti: mentre esplorano i sacrari, i giocatori possono ottenere strumenti, tra cui il kalamitron che può aiutare Link a sollevare e lanciare oggetti metallici. La bomba telecomandata, invece, ha due tipi di bombe: quelle sferiche che rotolano e quelle cubiche che rimangono ferme. Lo stasys immobilizza brevemente gli oggetti in movimento, mentre il glacyor congela l’acqua e fa comparire un pilastro di ghiaccio.

Armi e combattimento: il gioco include una grande varietà di armi, molte delle quali sono delle novità per la serie. I giocatori devono trovare armi o sottrarle ai nemici, ma queste si consumano con l’uso. I giocatori possono anche sincronizzare manovre offensive e difensive per rallentare momentaneamente l’azione e tempestare di colpi gli avversari.

Cibo: superando un’altra convenzione della serie, i giocatori che sperano di ripristinare i loro cuori o guadagnare facilmente qualche rupia tagliando l’erba rimarranno delusi. Link può rifornirsi di cibo sfruttando l’ambiente, per esempio raccogliendo mele o funghi e può anche cacciare. Consumare cibi crudi gli fa recuperare un po’ di salute, ma cuocere vari tipi di ingredienti insieme produrrà piatti con effetti vari, come una temporanea resistenza al caldo o al freddo.

Clima: dovendo affrontare ogni tipo di terreno, da aree innevate a aridi deserti, Link ha bisogno dell’equipaggiamento adatto. Se vuole rimanere caldo, può indossare abiti pesanti, riscaldarsi con una torcia o persino mangiare del cibo. Link deve anche fare attenzione durante i temporali: se indossa oggetti metallici, potrebbe attirare i fulmini.

Compatibilità con gli amiibo: ieri è stata annunciata una serie di nuove statuette amiibo dedicate a questo titolo e lo staff di Treehouse ha finalmente svelato come l’amiibo di Link lupo di The Legend of Zelda: Twilight Princess HD funzionerà con il gioco. Quando i giocatori toccano il Wii U GamePad con l’amiibo di Link lupo, questo si unirà a Link attaccando autonomamente i nemici. All’inizio avrà tre cuori, ma i giocatori possono aumentarli completando l’Antro oscuro e importando i dati di salvataggio di The Legend of Zelda: Twilight Princess HD. Link lupo può essere evocato una volta al giorno e scompare quando i suoi cuori si esauriscono. Tuttavia, potrà essere usato di nuovo il giorno successivo.

The Legend of Zelda: Breath of the Wild uscirà in contemporanea su Wii U e sulla prossima console Nintendo, nome in codice NX, nel 2017.

Nintendo Treehouse: Live tornerà in onda alle ore 19:00 di mercoledì 15 luglio con una sessione di domande e risposte con lo sviluppatore di Pokémon GO e concluderà le sue trasmissioni dedicate all’E3 mostrando titoli per Wii U e Nintendo 3DS già annunciati in precedenza, tra cui Paper Mario: Color Splash, Rhythm Paradise Megamix, Tokyo Mirage Sessions #FE, Monster Hunter Generations e Dragon Quest VII: Frammenti di un mondo dimenticato. La diretta introdurrà anche un nuovo gioco di ruolo per Nintendo 3DS. Nintendo Treehouse: Live può
essere seguito sul canale Twitch di Nintendo Italia all’indirizzo twitch.tv/nintendoitalia.

Maggiori informazioni sulle attività di Nintendo all’E3 sono disponibili sul sito http://www.nintendo.it o sul sito di Nintendo of America http://e3.nintendo.com, oltre che su Twitter: https://twitter.com/nintendoitalia.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Trucchi Red Bull Air Race – The Game per risparmiare soldi

RIDE 2: pubblicato trailer sui primi veicoli e tracciati confermati