Tom Clancy’s Ghost Recon: Wildlands – mostrati trailer in CGI e gameplay


Tom Clancy’s Ghost Recon: Wildlands ha fatto la sua comparsa durante la conferenza E3 2016 di Ubisoft.


ghost-recon_4

Il publisher ha mostrato un nuovo trailer adrenalinico dedicato all’action-tps, che però non mostra immagini in-game o gameplay ma solo filmati in CGI. Come rivelato nel corso della conferenza, si tratta dell’open-world più grande mai realizzato da Ubisoft. 

Oltre al trailer cinematografico, è stato finalmente mostrato il gameplay del gioco: sarà possibile giocare in sigle player o in co-op fino a un massimo di 4 giocatori.

Aggiornamento data d’uscita:

Tom Clancy’s Ghost Recon: Wildlands sarà pubblicato il 7 marzo 2017 su PlayStation 4, Xbox One e PC.



Ecco il comunicato stampa:

MILANO, 13 giugno 2016 – In occasione della conferenza stampa dell’E3, Ubisoft ha svelato che Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands, il nuovo titolo del pluriacclamato franchise di Tom Clancy’s Ghost Recon, sarà disponibile dal 7 marzo 2017 per Xbox One, PlayStation®4 e Windows PC.


 

Sviluppato dallo studio Ubisoft di Parigi*, Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands è il primo sparatutto militare ambientato in un vasto scenario open-world reattivo e insidioso, giocabile in single player o in modalità cooperativa per un massimo di quattro giocatori. Il gioco è ambientato qualche anno nel futuro in Bolivia, un paese trasformato in un vero e proprio “narco-stato” dal malvagio cartello della droga Santa Blanca.

 

Inviati dietro le linee nemiche, i Ghost devono ostacolare le attività del cartello Santa Blanca, rompendo le alleanze tra i signori della droga e il governo corrotto, e salvando la popolazione boliviana dalla crudeltà di El Sueño, il leader spietato di Santa Blanca. Per farlo, i giocatori potranno scegliere liberamente come compiere le missioni, ma dovranno anche affrontare le conseguenze delle proprie azioni nel vasto mondo di gioco.

 

 


«Sono molto contento di prestare la mia voce a un personaggio carismatico come El Sueño. Lavorare con Ubisoft e i loro splendidi videogiochi mi ha sempre esaltato per la grande qualità dei loro prodotti» racconta Luca Ward, indimenticabile doppiatore di tanti personaggi «L’idea poi di far divertire i giovani attraverso la mia voce mi rende orgoglioso».

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Crackdown 3 rinviato al 2017

Just Dance 2017 annunciato