Lucca Comics & Games 2017 HEROES, la presentazione di tutte le novità

lucca comics and games hogwarts harry potter

Lucca Comics & Games 2017 HEROES

Tutti i dettagli sul Il festival del 1-5 novembre 2017

Milano, Libreria Feltrinelli piazza Duomo – 18 ottobre 201

L’edizione 2017 di Lucca Comics & Games sarà dedicata agli Heroes, gli eroi, non di carta, di pixel o di celluloide, ma in carne e ossa come i veri protagonisti che per 5 giorni renderanno unico l’evento: gli spettatori, protagonisti fin dal poster di questa edizione, creato da Michael Whelan. L’artista statunitense, ospite a Lucca, omaggiato di una mostra personale, è tra i maggiori artisti fantasy viventi, autore delle copertine di Isaac Asimov, Stephen King e di Michael Jackson. Nel poster coniuga un’antica leggenda lucchese con l’allegra passione di coloro che si mettono in viaggio verso Lucca Comics & Games per essere eroi… anche solo per cinque giorni.

I grandi ospiti internazionali

Robert Kirkman sarà per la prima volta in Italia, a Lucca Comics & Games. Americano, creatore della saga a fumetti “The Walking Dead” (in Italia da SaldaPress), da cui è tratta la serie televisiva in esclusiva su FOX (Sky, 112) e dal 23 ottobre in partenza con la stagione 8, incontrerà il pubblico, con eventi e firmacopie. Sempre dall’America, Raina Telgemeier approda a Lucca sull’onda dell’Eisner Award per “Fantasmi” (Il Castoro) e sarà onorata con una mostra. Dal Giappone arrivano, tra gli altri, Taiyo Matsumoto (J-Pop), anch’egli protagonista di una personale, autore di “Sunny” (Gran Guinigi 2016), e Tite Kubo (Panini Comics), autore del celeberrimo manga “Bleach”. Ci sarà Jason Aaron, dal 2015 autore della saga a fumetti ufficiale di “Star Wars”, artefice del restyling di testate tra cui “Thor” e“L’incredibile Hulk” e co-sceneggiatore di “Avengers vs X-Men”. Non mancheranno i big italiani, da Zerocalcare a Gipi, da Leo Ortolani a Sio, quest’ultimo “fresco” reduce dalla spedizione al Circolo Polare Artico, raccontata in una mostra a Lucca anticipata a Milano nella libreria Feltrinelli di piazza Duomo.

La narrativa e l’arte fantasy trovano a Lucca un popolo attento di appassionati, e gli ospiti sono attesissimi: Timothy Zahn, tra i principali scrittori americani della novellizzazione di “Star Wars”, noto per la “Thrawn Trilogy”, una trilogia di romanzi ambientati cinque anni dopo la fine del “Ritorno dello Jedi”; Licia Troisi, protagonista come ogni anno a Lucca Comics & Games; la pittrice americana Heather Theurer, vincitrice del nostro OverLuk Award e di vari premi internazionali; la spagnola Victoria Francés, celebre nel mondo fin dal suo primo libro illustrato, “Favole” (Lizard); Sarah Wilkinson, designer di carte da gioco di “Star Wars – Episodio III: La vendetta dei Sith”. Torna a Lucca con un nuovo progetto anche John Howe, tra i più apprezzati artisti tolkieniani.

lucca comics and games hogwarts harry potter
lucca comics and games hogwarts harry potter

Per il gioco da tavolo e di ruolo, ci saranno, tra gli altri, John Wick, game designer autore di “7th Sea” (Gioco di Ruolo dell’Anno 2017), che ha spopolato su Kickstarter; Bill Slavicsek, che ha contribuito allo sviluppo di famosi giochi di ruolo (“Star Wars” e “D&D”); Roberto Fraga, autore dei successi “Captain Sonar” e “Shrimp” (Giochi Uniti); Robert J. Schwalb, prolifico creatore di manuali per giochi di ruolo.

E non mancherà nemmeno quest’anno Cristina D’Avena, la regina delle sigle tv. Il suo pubblico affezionato la attende per il nuovo spettacolo, sul Main Stage sabato 4 novembre.


Ciò che rende unica Lucca Comics & Games

In mostra, i mondi di Lucca Comics & Games. Le esposizioni dedicate al meglio di fumetto, game art, illustrazione fantasy e per i ragazzi sono un tratto salienti della manifestazione. Oltre alle già citate mostre personali di Whelan, Sio, Matsumoto e Telgemeier, ci saranno mostre su Igort, poliedrico autore di graphic novel pluripremiate, editore e illustratore, autore di racconti, romanzi e musiche; Arianna Papini, illustratrice di oltre 100 libri pubblicati con importanti case editrici per ragazzi, scrittrice e arte-terapeuta; Federico Bertolucci, disegnatore Gran Guinigi nel 2011 e ben tre volte nominato all’Eisner Award; Raphael Lacoste, uno dei più importanti concept designer e art director dell’industria del videogioco; Dragonero, viaggio fantastico tra fumetto e animazione. E non vanno dimenticate le mostre nelle filiali di Intesa Sanpaolo, tra cui B-Comics: Storia di Lucca Comics & Games.

“Star Wars”, 40 anni dalla A alla Z. L’anniversario della saga ideata da George Lucas sarà celebrata con eventi e ospiti, da Aaron a Zahn. Tra i momenti salienti, l’incontro tra Aaron, Marco Checchetto e Doc Manhattan, e all’auditorium S. Francesco il concerto delle colonne sonore degli Episodi 1, 4 e 7 della serie. E al Family Palace, lo spazio LEGO™ sarà tutto dedicato a “Guerre Stellari”.

Gli spettacoli dedicati a fumetto e fantasy. Lucca Comics & Games ha inventato il format  mozzafiato delle “Voci di Mezzo”, in cui i doppiatori italiani di film e serie tv leggono dal vivo i più memorabili brani di letteratura fantasy, col suggestivo accompagnamento delle colonne sonore, al Teatro del Giglio, la casa di Giacomo Puccini. Ma quest’anno c’è una novità ulteriore: “Una Ballata per Corto Maltese”, la drammatizzazione di Nicola Zavagli di “Una ballata del Mare Salato”, in collaborazione con Rizzoli-Lizard e Cong, in cui andrà in scena con attori in carne ed ossa la prima leggendaria apparizione del marinaio di Hugo Pratt.

Premiamo il meglio di fumetto e gioco. Il Premio Gran Guinigi è il principale riconoscimento per il fumetto in Italia. La Selezione Gran Guinigi, identifica 30 opere di qualità, dalle quali la giuria di esperti sceglie i vincitori e assegna ulteriori premi speciali agli artisti. I riconoscimenti del Gioco dell’Anno e il Gioco di Ruolo dell’Anno sono marchio di garanzia per il pubblico italiano quest’anno i vincitori sono stati rispettivamente “Kingdomino” (di Bruno Cathala, illustrato da Cyril Bouquet, distribuito da Oliphante) e  “7th Sea” (di John Wick, Asterion/Asmodee Italia). Ma ricordiamo anche il Project Contest (in collaborazione con Edizioni BD) e il Gioco Inedito (con dV Giochi), che pubblicano i migliori progetti di storia a fumetti e di gioco da tavolo.

Torna la Esports Cathedral. Dopo l’incredibile successo nel 2016, torna anche quest’anno l’esclusivo “evento nell’evento” organizzato da ESL Italia, che porterà a Lucca la 1ª edizione degli Italian Esports Open – Internazionali d’Italia 2017. Nell’insolita e straordinaria cornice dell’auditorium di San Romano, nel pieno centro della città, i videogiocatori si sfideranno su varie discipline fra cui “StarCraft: Remastered” e “Overwatch” in un’atmosfera d’altri tempi.

Lucca Comics
Lucca Comics

Fastweb è Main Sponsor dell’edizione 2017. “Siamo felici di affiancare Lucca Comics & Games in questa edizione 2017, un evento unico che promette anche quest’anno di regalare forti emozioni e tanto divertimento a tutti i gamers e non solo” ha dichiarato Luca Pacitto, Head of Brand Marketing & Communication di Fastweb. “Siamo quindi molto orgogliosi di essere partner di un’arena in cui i protagonisti partecipano, recitano, disegnano, creano, giocano, e che, come noi, spingono sull’acceleratore dell’innovazione. Fastweb, infatti, offre da sempre connessioni in fibra ottica che si distinguono per velocità, potenza e bassi valori di latenza, ideali per il gaming online e lo streaming di video in alta definizione, per garantire a tutti gli appassionati la miglior esperienza possibile”.

Fumetto, narrativa, gioco e divertimento nel cuore di una città unica

Lucca Comics & Games abbraccia l’inconfondibile tessuto urbano di Lucca,dalle Mura rinascimentali alle vie ed edifici medievali su tracciato di origine romana. In questo contesto, la manifestazione è l’antesignana dei grandi eventi fieristici nei centri storici.

Padiglione Napoleone: il regno del fumetto. Da sempre, piazza Napoleone e dintorni sono sinonimo della grande editoria a fumetti. Il Padiglione Napoleone sarà di 3.500 mq, con novità editoriali e sessioni di dediche degli autori, che occuperanno anche i padiglioni Giglio e Passaglia. Le novità saranno innumerevoli, confermando Lucca come perno del calendario editoriale italiano. Il Napoleone ospita anche il live painting degli illustratori della nuova Area Performance Comics, che si aggiunge a quella storica nel padiglione Carducci, mentre Corso Garibaldi sarà meta obbligata per i collezionisti di tavole originali e pezzi rari. E torna la Comics Artists Area, quest’anno all’interno del padiglione Giglio.

Il padiglione Bonelli. Da alcuni anni, piazza S. Martino è diventata tappa fissa per i padiglioni monotematici di Bonelli e Panini. Per Bonelli quest’anno, saranno tre le location dove si potranno incontrare gli autori e scoprire le novità: il cuore dell’evento resterà vicino al Duomo, ma è prevista anche la presenza nel Padiglione Carducci rivolto al mondo Games e un terzo, dedicato a Dylan Dog, nell’Oratorio San Giuseppe. A fianco di nuovi albi a fumetti e tanti prodotti ufficiali, tra le novità registriamo l’edizione speciale di quattro storici numeri a colori, in un’esclusiva “edizione oro”: Tex 100; Martin Mystère 100; Mister No 200; Zagor 84; senza dimenticare il Grouchomicon, cofanetto con 13 albi inediti dedicati al folle assistente di Dylan Dog, Groucho.

Il “PalaPanini”. In piazza S. Martino si alterneranno numerosissimi autori di punta e saranno disponibili tutte le novità in uscita, oltre alle celebri figurine. Inoltre, Panini Comics, Indigo Film e Rai Cinema presentano “Il Ragazzo Invisibile – Seconda Generazione”. Il nuovo capitolo della saga crossmediale made in Italy, dal grande schermo alla graphic novel, in un incontro (sabato 4 novembre) tra Gabriele Salvatores, Alessandro Fabbri, Diego Cajelli e Diego Malara. Il 2° capitolo della saga diretta da Gabriele Salvatores è previsto sul grande schermo per gennaio 2018; la natura cross-mediale del progetto è confermata dall’uscita di una graphic novel originale che espande il racconto filmico, introducendo nuovi personaggi e punti di vista. E nella migliore tradizione dei comic-book, non mancherà un “villain” d’eccezione… Il film, prodotto da Indigo Film con Rai Cinema, uscirà nelle sale italiane il 4 gennaio 2018 distribuito da 01 Distribution.

Non solo editori: dalla Self Area, lo scouting in Area Pro, i cicli e i Comics Quiz. Da anni Lucca dà spazio agli autori indipendenti, alle autoproduzioni e alla ricerca dei talenti del futuro. La Self Area si conferma nella sontuosa Chiesa dei Servi. L’Area Pro con le sue attività dedicate ai professionisti si colloca al Centro Agorà. Quinta edizione per il Translation Slam, il concorso per traduttori di fumetto in inglese, francese e giapponese. La storia e il futuro del fumetto saranno poi analizzati e studiati nei cicli “Comics Talks”, “Bànghete!”, “Comics & Science”, “Cento di queste nuvolette” e gli attesissimi Showcase in Sala Tobino. Novità di quest’anno: i Comics Quiz, in cui il pubblico potrà misurare in modo divertente la propria competenza a tema fumetto.

I mondi del gioco da tavolo e della narrativa fantastica padroni del Padiglione Carducci. Nella tensostruttura più grande d’Italia (9.000 mq) si concentrano i protagonisti del gioco da tavolo, di ruolo, dell’editoria fantasy, sci-fi e horror, da Mondadori a Salani, passando per Fanucci. Protagonisti assoluti i tavoli da gioco degli editori leader e un numero crescente di illustratori fantasy di fama mondiale. Saranno di scena i principali giochi di carte collezionabili per tutte le età, come Vanguard, Pokémon, Yu-Gi-Oh!, Magic The Gathering, Force of Will. La grande arte fantasy resta al centro del Carducci con artisti come Whelan, Steve Argyle, Hether Theuer e i grandi studios: Six More Vodka e Schoolism con artisti come Marko Djurdjevic, Jelena Kevic o Helen Chen, protagonista del cortometraggio vincitore del Premio Oscar “Paperman” e grandi successi come “Big Hero 6” e “Frankenweenie”.

Il mondo del videogioco in un contesto fuori dal comune

Activision avrà quest’anno una presenza di forte impatto, con due grandi padiglioni dedicati, in piazza S. Maria, con oltre 100 postazioni di gioco e un maxi schermo sul quale saranno trasmessi showmatch e altri contenuti esclusivi. Protagonisti i due titoli più amati di Activision, “Call of Duty: WWII” e “Destiny 2”. Per il lancio dell’attesissimo “Call of Duty: WWII”, in uscita proprio durante Lucca Comics & Games, sarà allestita l’esatta ricostruzione di un quartier generale militare americano della Seconda Guerra Mondiale, con autentici mezzi militari degli anni ’40. Nell’area dedicata a “Destiny 2”, lanciato da pochissimo ma già gioco da record, sarà possibile provare varie modalità di gioco e incontrare i volti più noti della community, che si alterneranno in un programma ricco di appuntamenti.

Bigben Interactive è presente con un’area all’interno della Cavallerizza dove i visitatori possono acquistare prodotti gaming a condizioni eccezionali e provare in anteprima “Outcast – Second Contact”, inoltre, sulle Mura della città è posizionato un container con postazioni “WRC 7” Gli aspiranti piloti possono vivere le entusiasmanti corse rally provando “Revolution Pro Controller 2” di Nacon™, l’innovativo controller per PS4 con licenza ufficiale Sony per essere utilizzato con PlayStation® 4 e compatibile PC. Inoltre, in tutti i punti di ristoro della città offrono speciali sottobicchieri in edizione limitata che, oltre a essere oggetti da collezione, permettono a tutti i visitatori che li portano allo stand Bigben di ricevere sia un poster di Michael Whelan autografato in regalo che fantastici sconti sui prodotti Bigben, interagendo con il QR code riportato.

Blizzard Entertainment, uno dei maggiori sviluppatori ed editori di videogiochi al mondo, sarà a Lucca con un padiglione in piazza S. Maria. Ci saranno postazioni dedicate ai loro titoli più amati tra cui “Overwatch” e “Heroes of the Storm” ma non solo: per la prima volta in Italia sarà possibile acquistare gadget e merchandising ufficiale al Blizzard Gear Store. Sempre in piazza S. Maria, i fan di “Hearthstone” potranno visitare e vivere in prima persona l’atmosfera della Taverna, ricreata all’interno della casermetta sulle Mura. Ad aspettarli, gli ambienti resi celebri dal gioco: il focolare, le panche, le botti, l’inconfondibile motivo musicale e un’area di gioco dove sfidarsi.

Lucca Comics
Lucca Comics

Numerose le attività in programma nel padiglione Everyeye, rigorosamente in live streaming sui canali Twitch e YouTube, 8 ore di dirette per i 5 giorni di Festival. Molti i titoli giocabili all’interno dell’area: “Dragon Ball FighterZ”, “Ninokuni 2”, “Ace Combat 7”, “Monster Hunter World” e altri. Samsung organizzerà ogni giorno tornei di “Overwatch”, “PlayerUnknown’s Battleground” e “League of Legends”. Presente all’interno del padiglione anche Nintendo, che organizzerà tornei dedicati ai best seller di Nintendo Switch: “Fifa 18”, “Splatoon 2”, “Mario Kart 8” e “Arms”. Ci sarà anche Bandai Namco con “Project Cars 2” e Koch Media che consentirà di giocare in anteprima a “Dissidia Final Fantasy NT” e “Attack on Titan 2”. Lato hardware HyperX presenterà la rinnovata gamma di periferiche all’avanguardia che esaltano le esperienze dei videogiocatori, come la tastiera Alloy Elite.

Lenovo e Motorola creeranno quest’anno a Lucca, all’arena di TechPrincess realizzata in “pixel art” (Area Cavallerizza, Stand CVL 102) un’esperienza multimediale immersiva. Dalle postazioni gaming, ai tablet rivoluzionari, fino ai nuovi smartphone che si trasformano grazie ai Moto Mods, i visitatori potranno provare una vasta gamma di dispositivi tra i più innovativi e iconici del leader mondiale in PC & tablet, e in fase di grande rilancio anche del suo prestigioso brand di telefonia, Motorola. Lenovo porta i suoi notebook gaming tra cui lo Y910 con schermo da 17,3”, scheda grafica NVIDIA ®GeForce® e prestazioni spinte al massimo, i tablet convertibili 2-in-1 Yoga Book, pluripremiati per il design esclusivo e la possibilità di scrivere e disegnare su carta o su pad con penna e digitalizzare automaticamente, e Yoga 720, il PC convertibile ancora più portatile e compatto. Motorola mette sotto i riflettori gli smartphone di nuova generazione, Moto Z2 Play, G5S, G5S Plus e gli ultimi annunciati Moto Z2 Force e Moto x4, dotati di funzionalità potenti. Con loro vanno gli ormai famosi Moto Mods – ciò che rende Motorola unica – dispositivi che permettono esperienze d’uso prima impensabili: speaker in alta definizione, fotocamera Hasselblad, console portatile per videogiochi e molto altro.

Il Netaddiction Dome, per il terzo anno di fila, occuperà piazza S. Giusto e come mai prima, ospiterà al suo interno un’area dedicata all’Agenzia Spaziale Italiana. Nella galassia dell’intrattenimento un posto d’onore è riservato alla Pringles Living Room, che accoglierà tutti i giorni le redazioni di Movieplayer.it e Leganerd.com per raccontare quello che accade per le vie di Lucca; tra gli ospiti attesi, Imanuel Casto, che presenterà “Squillo Deep Space 69”. L’area libreria sarà dedicata ai top seller di collana di Multiplayer Edizioni: Timothy Zahn, Siri Petersen, Matteo Strukul, Roberto Recchioni, autore assieme a Emiliano Mammucari di “Ringo Chiamata Alle Armi”, il primo romanzo spin off della serie Bonelli “Orfani”. Non si smette mai di giocare nella Galassia dell’intrattenimento di Netaddiction e non poteva mancare un pad per Multiplayer.it, che intratterrà i lettori nell’area dedicata a “Gravel” nella sfida off-road definitiva.

Nintendo sbarca a Lucca Comics & Games, e lo fa in grande stile, con un intero padiglione monografico dedicato nel cuore del centro storico, in piazza Bernardini. Nintendo sarà presente con una ricca line up di giochi per Nintendo Switch e Nintendo 3DS, le due console che stanno spopolando sul mercato, entrambe acquistabili a Lucca. Protagonista indiscusso sarà “Super Mario Odyssey”: dopo alcuni assaggi parziali, il videogame dedicato all’idraulico più amato di sempre sarà finalmente disponibile in versione integrale a Lucca Comics & Games 2017. Ma il mondo Nintendo sarà ancora più ampio, nei prossimi giorni ci saranno ulteriori informazioni.

Tra i protagonisti dell’edizione 2017 ci sarà anche quest’anno Ubisoft che ritorna a Lucca in occasione del lancio del videogioco “Assassin’s Creed Origins”. Sul Baluardo S. Regolo, nelle antiche e suggestive Mura rinascimentali, si erigerà una grandiosa piramide di vetro che farà rivivere l’atmosfera dell’Antico Egitto, ambientazione del nuovo episodio del videogame. Al suo interno si terranno concerti di un’orchestra che eseguirà le colonne sonore della saga di “Assassin’s Creed”, nonché performance artistiche dal vivo. Nell’edificio prospiciente alle Mura, all’interno dell’Orto Botanico, una mostra ospiterà opere di game artist italiani, lavori di concept art realizzati dal team di Ubisoft Montreal e le opere dei vincitori del contest artistico ispirato ai temi del videogioco.

Lucca è la prossima tappa del leggendario carro Wargaming MGT-20. L’unità mobile di gioco è stata allestita con la trilogia di giochi Wargaming: il titolo di punta “World of Tanks” così come “World of Warships” e “World of Warplanes”. Il nuovo titolo pronto al lancio sarà la vera novità del carro: “Total War Arena”. I giocatori potranno divertirsi sulle postazioni PC dei loro titoli Wargaming preferiti così come sulla versione console di “World of Tanks” (PS4 e Xbox). Il nuovo community lead italiano accompagnerà il carro e darà il benvenuto ai visitatori all’ingresso della città. Per tutti e cinque i giorni, il team di Wargaming organizzerà numerose attività per il pubblico, che verrà premiato per la propria partecipazione.

Sarà “La Terra Di Mezzo L’Ombra Della Guerra” il titolo di punta di Warner Bros. Interactive Entertainment che, nel cuore del Area Cavallerizza, consentirà di giocare al secondo capitolo di uno dei titoli più apprezzati da pubblico e critica, e di vivere un’esperienza straordinaria. Oltre alla prova del gioco su di una batteria di console, ci si potrà immergere all’interno dell’ambientazione fantasy del titolo grazie alla ricostruzione di un ambiente simile a quello visto nel gioco, tra orchi e scenari a tema.

E negli spazi della Cavallerizza e nelle aree circostanti saranno presenti numerose aziende dei mondi del videogioco e della tecnologia: un vero e proprio polo tecnoludico, che l’anno scorso ha attirato decine di migliaia di visitatori.

Fonte: comunicato stampa ufficiale.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Simone Pettine

Mi piace leggere, scrivere, videogiocare, approfondire la mia conoscenza delle lingue indoeuropee e mangiare i bambini.

Need for Speed e Radio 105 per la prima volta insieme in NFS Payback

Wolfenstein II: The New Colossus rivelato all'E3 di Bethesda

Wolfenstein II: The New Colossus tra film e videogioco