Lindsay Lohan vince la prima battaglia contro GTA


Sembrava dovesse essere tutta aria fritta, e invece alla fine Lindsay Lohan ha vinto la prima battaglia. La corte federale di New York ha infatti accettato la richiesta dell’attrice di portare a processo Take Two e Rockstar, in merito ad una vecchia questione legata a GTA 5.


lindsay-lohan-vince-prima-battaglia-gta

La vicenda è vecchia di anni e riguarda l’immagine simbolo del gioco (foto sopra), la ragazza bionda con in mano il cellulare, che secondo la Lohan non sarebbe altro che la trasposizione “cartoonesca” di una sua famosa foto. L’attrice ha così chiesto il risarcimento danni in una causa che sembrava già persa in partenza, ma in seguito ad un lunghissimo iter, alla fine la corte le ha dato parzialmente ragione. Questo non vuol dire che Take Two ha usato illecitamente la sua immagine e deve risarcirla, ma la sentenza di ieri serve solo per far partire il processo vero e proprio dato che i giudici ritengono che ci siano i presupposti per farlo.

Non è bastata nemmeno la difesa “formale” degli sviluppatori che avevano affermato che la richiesta della Lohan fosse tardiva visto che l’immagine era stata diffusa da oltre un anno, e un anno è proprio il termine ultimo previsto dalla legislazione americana per procedere in questo senso. La prima reazione è arrivata da Ned Luke, doppiatore del personaggio di Michael, che ha definito in maniera molto “innocente” Lindsay Lohan una “vacca”.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Playstation Store: l’aggiornamento del 15 marzo 2016

Trucchi Jurassic World: The Game per far guarire in fretta i dinosauri