Konami chiude il proprio studio di Los Angeles


Konami ha chiuso il proprio studio di Los Angeles con oltre 20 posti di lavoro persi durante questo processo. La testata internazionale Eurogamer ha confermato la notizia dopo alcune indiscrezioni emerse nelle ultime ore.


konami-chiusura-studio-los-angeles

Konami ha aperto questo studio nel 2013 inizialmente come estensione di Kojima Production: il team ha collaborato per lo sviluppo di Metal Gear Solid 5: The Phantom Pain e in particolar modo è stato l’elemento cardine per la realizzazione di Metal Gear Online, la componente multiplayer dell’ultimo capitolo della serie.

Durante il suo apice, lo studio di Los Angeles contava tra i 50 e i 60 dipendenti. Ricordiamo che, secondo alcune recenti indiscrezioni, anche Hideo Kojima avrebbe rilasciato Konami durante il mese di ottobre con tanto di festa d’addio.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Evolve: il nuovo mostro Gorgon

Mobile Games: il consiglio del giorno – Battle Supremacy: Evolution