Forge of Empires sbarca su Kindle Fire


Forge of Empires, uno dei più famosi free-to-play degli ultimi tempi, sbarca su Kindle Fire. Dopo il successo su PC e dispositivi mobili, adesso potremo giocarci anche sul tablet di Amazon. Di seguito tutti i dettagli.


forge-of-empires-kindle-fire

Amburgo, 20 ottobre 2015 – Lo sviluppatore di giochi online InnoGames annuncia di aver introdotto il popolare gioco di strategia mobile Forge of Empires anche sui dispositivi Kindle Fire di qualunque tipologia: dalla seconda fino alla quarta generazione di apparecchi. L’app può essere scaricata da Kindle App store di Amazon e App Store di Amazon per dispositivi Android.

Gli aspiranti capi delle città potranno godere degli stessi vantaggi che hanno giocando a Forge of Empires su browser, Android o iOS, come giocare sugli stessi server e su mondi multipli. I giocatori già esistenti dovranno semplicemente effettuare login con il proprio account sul dispositivo Kindle Fire, potranno inoltre passare senza alcun problema da una piattaforma o dispositivo a un’altra/o.

Forge of Empires è un gioco di strategia dove i giocatori, che hanno il compito di condurre la propria città alla prosperità, hanno la possibilità di cercare nuove tecnologie, costruire imponenti edifici storici e allargare la loro sfera di influenza attraverso campagne militari e abili trattative. Il gioco è stato insignito del titolo di “Miglior Gioco Browser 2013” durante il Computer Game Award (Deutscher Computerspielpreis) tenutosi in Germania. E negli Stati Uniti è stato segnalato lo scorso anno, nel 2014, come uno tra i 5 migliori nuovi giochi di strategia su iPad.

Con circa 150 milioni di giocatori registrati, InnoGames è uno dei principali sviluppatori e fornitori di giochi online in tutto il mondo. L’azienda, con sede ad Amburgo, impiega oltre 350 professionisti provenienti da 30 nazioni diverse. InnoGames deve il proprio successo a giochi quali Tribal Wars, Grepolis e Forge of Empires.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Classifiche videogiochi USA: settembre 2015

Playstation Store: gli aggiornamenti del 20 ottobre 2015