Deadpool in arrivo per Playstation 4 e Xbox One in novembre


I Giardini Pensili di Babilonia. La bozza originale dell’ Amleto. La terza ondata di ska. Tutti tesori dell’umana visione e dell’arte persi nelle insondabili pieghe del tempo. Ma qualche volta la vita trova una via d’uscita. Deadpool, il gioco action-shooter in terza persona fatto da ME, DEADPOOL, e da NESSUN ALTRO, sicuramente non da Activision Publishing o Marvel Entertainment (hey, cosa avete da dire su di ME?!)  (oh, puhh-lezz!) arriverà per PlayStation 4 e Xbox One il prossimo autunno.


deadpool-ps4-xbox-one-novembre

Questo è l’inizio del comunicato che annuncia l’arrivo del gioco sulle console di ultima generazione per il mese di novembre, che prosegue:

Deadpool è un menu combo di lusso condito con pistole, katane, pistole e katane, esplosivi, pancake, poteri mutanti (come il mio potere di cura turbo), pupe e brutti ceffi. “C’è altro, Deadpool?” PROBABILMENTE SÌ.
Ora, dal momento che sono un tipo incredibilmente onesto e corretto, lasciate che vi dica quanto segue: queste nuove versioni di Deadpool non sono perfette al 100% (Ma ovvio che lo sono. Parliamo di  Deadpool, sciocchi!) (Nessuna cosa o persona è perfetta!). In totale confidenza, in qualche maniera Wolverine è ancora nel mio videogioco. (Vedete! Ve l’avevo detto.) Ma il gioco include tutti I miei DLC originali, ivi incluse due mappe Sfida (“GRT Plaza” e “Inside the Tower”), così come i due costumi Uncanny X-Force e D-Pooly che tanto mi donano per il loro utilizzo nell’arena della carneficina infinita che io chiamo Infinite Mode.
Tutto questo arriverà su PlayStation 4 ed Xbox One dal 20 Novembre – come tu mi vuoi, baby, baby! (Hee hee, lo so che mi vuoi.)  È meglio che voi pensiate che sia classificato PEGI 18+ (SÌ!) (tu, mio caro, non sei poi COSÌ maturo.) “Ma Deadpool, come possiamo interagire con il tuo brand personale nel frattempo?” “ Non siate in pena, mie amate! Potete seguirmi su quella cosa chiamata Facebook su RealDeadpool per tutta la sfacciata autopromozione in cui vi sentite di sguazzare”.
Ora vi lascio a tutte le necessarie chiacchiere di coloro che indossano abiti corporate.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

MGS 5: The Phantom Pain – Sbloccare Quiet come spalla [Senza Parole]

Mobile Games: il consiglio del giorno – EA Sports UFC