Call of Duty Black Ops 3: nuovi dettagli e immagini


Activision ha presentato, in occasione dell’E3 2015, tante novità per quanto riguarda Call of Duty: Black Ops III.


Un oscuro e drammatico futuro dal quale emerge una nuova tipologia di soldati Black Ops e dove il confine tra umanità e robotica militare si assottiglia sempre di più. Questo è il futuro del combattimento in Call of Duty: Black Ops III, in arrivo sugli scaffali di tutto il mondo al “vero” Black Friday – 6 Novembre 2015.

CAMPAGNA
La campagna di Black Ops III è stata creata su next-gen per la cooperativa online a quattro giocatori e all’insegna della ri-giocabilità, con i giocatori che vivranno i momenti epici e cinematografici che hanno reso celebre Call of Duty in nuovi combattimenti in aree aperte, ideate per permettere di approcciarsi al gioco con una strategia diversa a ogni partita. Ogni soldato sarà interamente personalizzabile: dalle armi e gli arsenali, fino alle abilità e all’aspetto, il tutto con completi sistemi di progressione e un’armeria personalizzata per mettere in mostra i propri conseguimenti, offrendo un’esperienza della campagna in costante evoluzione.

Le principali aggiunte alla campagna includono:

•    Design spaziale e ambienti più ambi creati per sfruttare l’hardware più potente e per dare ai giocatori la possibilità di “uscire dalle rotaie” e affrontare i nemici nel modo che preferiscono con uno stile di gioco ad aree aperte. I giocatori godranno di maggiore ri-giocabilità, dato che non ci sarà mai uno scontro uguale a un altro. Con queste aree aperte, il team di Treyarch ha revisionato l’IA e il sistema di animazioni, supportando oltre 20 diversi sistemi emergenti di intelligenza artificiale che metteranno alla prova i giocatori in svariati modi.

•    Nuclei cybernetici e apparati tattici sono modifiche cybernetiche che permettono un maggiore livello di personalizzazione da parte del giocatore. I nuclei cybernetici offrono svariate abilità che spaziano dall’hacking a distanza e il controllo di droni fino a sequenze di colpi corpo-a-corpo. Gli apparati tattici sono potenziamenti passivi per i soldati che permettono di usare movimenti avanzati e abilità difensive. Tutte queste opzioni consentono alle squadre di creare svariate configurazioni di soldati per affrontare gli scontri in altrettanti modi diversi.

•    La Casa Sicura è l’area che i giocatori visiteranno tra un livello e l’altro della campagna e dove possono personalizzare le proprie armi e i propri arsenali, fare sfoggio delle proprie medaglie e dei propri conseguimenti, o accedere all’enciclopedia del gioco per ottenere maggiori informazioni sul mondo e sui retroscena della storia.

MULTIGIOCATORE

NUOVISSIMO SISTEMA DI MOVIMENTO: Black Ops III possiede un nuovo sistema di movimento sequenziale, basato sull’azione immediata e focalizzato sulla precisione, che permette ai giocatori di muoversi fluidamente e con accuratezza attraverso l’ambiente, usando salti a spinta controllata, potenti scivolate e rapide manovre di destrezza in molteplici combinazioni. In questo modo si mantiene pieno e costante controllo dell’arma unitamente a una mobilità a 360 gradi per tutta la durata dell’azione. Le mappe sono state create da zero per questo nuovo sistema di movimento, dando ai giocatori una sensazione di potere nel come utilizzare l’ambiente per tattiche avanzate e spingendo al contempo a scontri a fuoco ravvicinati con i piedi a terra nel classico stile di Black Ops.

NUOVISSIMO SISTEMA DEGLI SPECIALISTI: Treyarch sta introducendo nove specialisti d’elite tra cui scegliere nel multigiocatore – ciascuno con il proprio aspetto, la propria personalità, la propria voce, le proprie abilità e le proprie armi da battaglia. I nove specialisti possono essere fatti salire di livello, offrendo così un nuovo sistema di progressione in affiancamento a quelli dell’esperienza globale dell’esperienza con le armi. Il sistema degli specialisti cambia il modo in cui i giocatori affronteranno il combattimento in certi momenti chiave nel corso della partita, dato che ogni arma e ogni abilità è stata creata appositamente per rendere il singolo specialista una forza unica sul campo.

A oggi i 6 specialisti già annunciati sono:

•    Callsign: Ruin
o    Nome Reale: Donnie Walsh
o    Biografia: Cresciuto in una famiglia di militari in un quartiere malfamato, è impavido e determinato, un soldato di fanteria in tutto e per tutto. Usa le sue abilità uniche per gettarsi nella mischia e sorprendere il nemico con una forza travolgente.
o    Arma: Spuntoni Gravitazionali – crea un’onda d’urto con un devastante effetto ad area nella zona circostante.
o    Abilità: Sovramoltiplicazione – attiva una scarica di velocità che accelera tutti i movimenti per un breve periodo di tempo.

•    Callsign: Seraph
o    Nome Reale: Zhen Zhen
o    Biografia: Guardia militante nello stato di diritto dell’organizzazione criminale 54I. E’ nota per la sua incrollabile disciplina e per la sua concentrazione nel combattimento, assai temute tra i ranghi del cartello.
o    Arma: Annichilitore – possente revolver d’alto calibro con proiettili a penetrazione.
o    Abilità: Concentrazione da combattimento – attiva per periodo di tempo un moltiplicatore bonus al punteggio accumulato per usare le Serie di Punti.

•    Callsign: Outrider
o    Nome Reale: Alessandra Castillo
o    Biografia: Ha sviluppato grandi doti di osservazione crescendo nei vicoli della Favela, muovendosi tra i tetti per seguire l’azione nella città sottostante, e questo le ha fatto guadagnare un posto tra i ranghi delle Forze Speciali Brasiliane. Supera in astuzia i nemici, individuandoli prima che abbiano la possibilità di capire cosa li ha colpiti.
o    Arma: Passero – arco composito con proiettili esplosivi e gittata variabile.
o    Abilità: Impulso visivo – sonda l’area circostante e segnala la posizione di tutti i nemici nel raggio d’azione per un periodo di tempo.

•    Callsign: Reaper
o    Nome Reale: Experimental War Robot (EWR)
o    Biografia: Nato come costoso progetto di ricerca e sviluppo militare per supportare le Forze Speciali sul campo, l’EWR era un prototipo di robot da combattimento d’avanguardia, all’epoca il più avanzato al mondo. Tagli di budget e imbarazzanti incidenti politici hanno ridotto il progetto a una mera fonte di metallo di scarto, con l’eccezione di quest’ultimo prototipo rimasto.
o    Arma: Falce – arto robotico che si trasforma in una potente mitragliatrice.
o    Abilità: Psicosi – si infiltra nel sistema DNI nemico per simulare la presenza di tre diversi Reaper.

•    Callsign: Prophet
o    Nome Reale: David Wilkes
o    Biografia: Wilkes ha ottenuto il suo primo set di potenziamenti cybernetici mentre era al servizio nei British Engineering Corps. Dopo cinque anni e molteplici promozioni, incarna oggi lo stato dell’arte nell’armamento umano, usando la sua tecnologia superiore per contrastare le tattiche nemiche prima di infliggere il colpo di grazia.
o    Arma: Tempesta – arma a carica che scaglia un arco di elettricità, paralizzando i bersagli e trasferendosi a catena sui nemici nelle vicinanze.
o    Abilità: Glitch – teletrasporta in una posizione precedente tramite una mod di hacking al sistema di simulazione del campo di battaglia.

•    Callsign: Nomad
o    Nome Reale: Tavo Rojas
o    Biografia: Ultimo membro superstite di un’unità delle Forze di Reazione Rapida specializzata nel combattimento nella giungla, Rojas è sparito dai radar e ha usato il suo addestramento nella sopravvivenza per restare in vita. A suo agio nella natura selvaggia, usa le sue abilità per sfruttare l’ambiente contro gli avversari.
o    Arma: H.I.V.E. – rilascia delle trappole a baccello che rilasciano uno sciame letale di nano-droni quando innescate.
o    Abilità: Rejack – Si riprende dalla prossimità alla morte iniettandosi un siero di nano-particelle nel sistema sanguigno.

NUOVISSIMA PERSONALIZZAZIONE: Treyarch sta portando la modifica alle armi a un livello completamente nuovo. Con il nuovo sistema dell’Armeria (Gunsmith), ogni arma può essere adattata alle vostre preferenze con modelli multipli per ciascun accessorio, mimetiche distintive ed emblemi personalizzati. Si possono poi aggiungere alle armi molteplici accessori e un mirino, dandovi l’opportunità di creare l’arma definitiva per la battaglia. Su PlayStation 4, Xbox One e PC, la nuova funzione decorativa per armi (Weapon Paint Shop) va oltre il tradizionale editor di emblemi e permette ai giocatori di creare grafiche personalizzate da mostrare sui lati dei propri fucili. Con un massimo di 64 livelli e ben tre lati su cui disegnare, i giocatori potranno creare le proprie personalissime varianti per armi con un numero praticamente infinito di possibili combinazioni.

MAPPE

Combine: Collocato nel remoto Sahara Egiziano, questo verticale centro di ricerca per la coltivazione e la sostenibilità è da giocarsi velocemente e freneticamente, con interni stretti, un centro aperto e un pericoloso percorso laterale.
Hunted: Questa tenuta di caccia è situata tra una cascata e le montagne lussureggianti dell’Etiopia, dove terreni aspri permettono lunghe linee di tiro e percorsi furtivi sott’acqua.
Stronghold: Uno chateau high-tech sulle montuose e innevate Alpi Svizzere, Stronghold ha una struttura asimmetrica con linee di tiro esposte e angusti combattimenti ravvicinati.
Evac: Una zona di evacuazione abbandonata sulla sommità di un tetto coperto di vegetazione nel cuore dell’area di quarantena di una Singapore allagata.

ZOMBIES
Fin dall’introduzione dell’originale Easter Egg Zombies in Call of Duty®: World at War, Treyarch ha cresciuto un seguito di autentici fan di Zombies. Black Ops III risponde alla loro chiamata con un’inconfondibile offerta Zombies, con una sua trama dedicata e un suo sistema di progressione dell’esperienza, aggiungendo profondità e rigiocabilità all’emozionante gameplay che si aspettano i fan di Zombies.
Ulteriori dettagli su Zombies e su tutte le modalità di gioco saranno annunciate nei prossimi mesi.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

World of Final Fantasy: Immagini, video e dettagli

Fallout 4: il cane non potrà morire