Rocksmith 2014 Edition in arrivo su Xbox One e PS4


Ubisoft® annuncia che Rocksmith 2014 Edition sarà disponibile dal 6 novembre 2014 per Xbox One e PlayStation®4 nei territori EMEA (Europa, Medio Oriente e Asia). Più di due milioni di persone hanno già imparato a suonare la chitarra e il basso grazie a Rocksmith®, riconosciuto come il metodo di apprendimento più veloce*.


rocksmith_2014_001

I giocatori potranno utilizzare le funzioni di registrazione e streaming integrate di Xbox One e PlayStation®4 per registrare e condividere le loro migliori performance, oltre a mostrare le proprie tonalità preferite tramite il Tone Designer. Su Xbox One e PlayStation®4 Rocksmith 2014 Edition è ancora più spettacolare, grazie a una splendida grafica a 1080p HD, che garantirà una maggiore qualità e chiarezza visiva. Sul sistema PlayStation®4, Rocksmith 2014 Edition supporterà la riproduzione remota attraverso il sistema portatile di PlayStation®Vita.

Dove i giocatori potranno visualizzare i brani normalmente ancora bloccati a un determinato livello di abilità, senza necessità di punteggi o azioni particolari; questo è perfetto per chi intende rivedere un intero brano senza feedback, studiare alcune sezioni specifiche dei brani o allenarsi in un’altra stanza, con maggiore comodità. Rocksmith 2014 Edition include più di 50 brani con oltre 300 canzoni aggiuntive disponibili all’acquisto e nuovi contenuti aggiunti ogni settimana. Per i giocatori che passano alle console di nuova generazione, le raccolte di brani possono essere importate da sistema a sistema, quindi sarà possibile importare la propria libreria di brani acquistati dalla versione Xbox360 a quella Xbox One o dalla versione PlayStation®3 a quella PlayStation®4, senza dover riacquistare contenuti o pagare costi di licenza aggiuntivi. L’edizione standard include anche il Real Tone Cable™, un cavo USB con un jack da 1/4 di pollice, sviluppato in esclusiva per Rocksmith. Questo cavo rivoluzionario trasforma il segnale analogico della chitarra in formato digitale, consentendogli così di essere riconosciuto e suonato attraverso le diverse piattaforme su cui è disponibile il gioco, tra console, PC e Mac.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Defense Grid 2 – Recensione

FIFA 15 in bundle con PS4 ad un prezzo speciale