Bible Chronicles: The Call of Abraham, la religione nei videogiochi


Si chiamerà Bible Chronicles: The Call of Abraham e, com’è facile capire dal titolo, si tratterà di un videogioco religioso. Non si tratterebbe esattamente del primo della storia, ma sicuramente il primo nell’attuale generazione di videogames.

bible

Phoenix Interactive Studios ha lanciato il suo progetto su Kickstarter nella speranza che i milioni di utenti cattolici di tutto il mondo lo sostengano. L’obiettivo primario è di raggiungere i 250 mila dollari per realizzare le versioni per PC e Mac, e magari riuscire a racimolare qualche soldo in più per quelle Xbox e PlayStation, senza però precisare se nelle versioni next o old-gen.

Il videogioco ha intenzione di trattare alcuni passi biblici un po’ come una sorta di Assassin’s Creed, un viaggio nel tempo con vicende un po’ romanzate, in modo da insegnare alcuni dei dogmi in maniera divertente. Sicuramente l’idea non mancherà di suscitare polemiche, ma può anche darsi che abbia successo. La struttura sarà quella del RPG in terza persona e l’obiettivo è di aprire i pre-order per il prossimo 1° agosto.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Insurgency, annunciata data di uscita

Assassin’s Creed Liberation HD – Recensione