V8 GTS – Recensione


Articolo a  cura di Alessandro Arndt Mucchi


L’ALTRA NEXT GEN: non ci sono soltanto Xbox One e PlayStation 4 a rappresentare la next gen, visto che una piattaforma di gioco  la next gen ce l’ha da anni (come si dice un po’ scherzando e un po’ no). Parliamo ovviamente del PC e del PC gaming che, con l’abbassarsi dei prezzi e la posizione d’avanguardia tecnologica, diventa un’alternativa sempre più allettante per i giocatori. In questa rubrica ci occuperemo di periferiche, di hardware, e di consigli su come configurare al meglio la propria postazione da gioco.



Oggi alziamo il livello dello scontro sulle pagine di Games.it, dopo avere parlato di cuffie, mouse, tastiere e periferiche in genere, passiamo adesso ad esaminare, con il solito stile diretto e leggibile, anche la componentistica tecnicamente più specifica. Parliamo di hardware fondamentale per il funzionamento di un PC, ma magari meno in vista per chi fino ad oggi si fosse solo dedicato all’acquisto delle periferiche esterne, e lo facciamo incominciando da un sistema di raffreddamento ad aria che ci ha lasciati a bocca aperta per il suo meraviglioso design, accompagnato comunque da prestazioni di tutto rispetto: il V8 GTS di Cooler Master. Volete tenere sotto controllo la temperatura del vostro PC-Gaming, e volete farlo col massimo dello stile possibile? Continuate a leggere per scoprire cos’ha pensato per voi il produttore taiwanese.



Keep it cool

Tutti i componenti del nostro amato PC generano calore, vero, ma non è che sia la condizione migliore per farli lavorare. Il processore, tra gli altri, è un vero e proprio fornelletto che sotto stress può tranquillamente raggiungere i cento gradi, causando non pochi problemi alla vostra unità di calcolo. Per contrastare l’aumento delle temperature interne al pc, da sempre, sono a disposizione degli utenti diversi sistemi di raffreddamento da affiancare alle ventole che normalmente trovate nel vostro case, e magari da sostituire a quelli forniti dai produttori di CPU, non sempre sul pezzo quando si tratta di gestire lunghe ed impegnative sessioni di gioco. Il V8 GTS fa proprio questo, montato direttamente sul processore, e lo fa con un design aggressivo e indovinato, tanto da meritarsi un premio specifico sul fronte estetico. Come potete vedere dalle immagini a correlazione dell’articolo, infatti, il look del prodotto Cooler Master ricorda da vicino quello di un motore a scoppio, con ampi radiatori sui lati ed una struttura solida e convincente a reggere ventole e cavetteria. Acceso, poi, rivela la presenza di led rossi ad illuminarne l’operato, un vero e proprio schiaffo alla sobrietà che farà la gioia di tutti gli appassionati del modding più estremo, e pure di chi semplicemente voglia stupire gli amici in visita con un setup di altissimo profilo estetico.



Bollenti spiriti

Che sia bello l’abbiamo capito, ma il V8 GTS sarà anche in grado di tenere la temperatura della nostra CPU entro livelli ragionevoli? Per scoprirlo lo abbiamo messo alla prova stressando la nostra postazione da gioco con i software più vari, e valutandone le prestazioni grazie ai maggiori benchmark, scoprendo così un prodotto che, per il prezzo di circa 90 Euro, si posiziona nella fascia medio-alta se paragonato ai suoi diretti concorrenti. Intendiamoci, il suo lavoro lo fa eccome, e lo fa egregiamente, solo che per un prezzo minore ci si possono portare a casa altri prodotti in grado di raggiungere il medesimo livello qualitativo sul fronte delle performance. E’ chiaro, dunque, che il V8 GTS si propone in particolare a quegli utenti che volessero ottenere una postazione da gioco particolarmente aggressiva, magari spendendo qualche Euro in più per ottenere il risultato desiderato.

Parlando di dimensioni dell’unità di raffreddamento, poi, dobbiamo segnalare che queste potrebbero dare qualche problema a chi avesse un case particolarmente piccolo, o particolarmente affollato, anche se va precisato che i radiatori sono sollevati quanto basta per poterci installare sotto dei banchi di memoria RAM di dimensioni interessanti, come per esempio le Vengeance di Corsair.



Commento finale

Novanta Euro per un sistema di raffreddamento ad aria non sono pochi, ma se siete alla ricerca del pezzo più appariscente possibile ecco che il V8 GTS sarà quasi un acquisto obbligato. Consigliato senza riserve all’appassionato di estetica, ma sconsigliato a chi cercasse il miglior rapporto qualità prezzo possibile, anche se è difficile non farsi tentare da questo splendido prodotto marchiato Cooler Master.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Video Games Party – Speciale

Final Fantasy X-3, Square ci sta pensando