Alan Wake 2: Remedy parla del gioco


Nel corso di una recente intervista fatta per promuovere Quantum Break, Sam Lake, fondatore di Remedy, ha parlato di Alan Wake. Lo studio finlandese è molto legato a questo titolo e sta esplorando nuove opportunità per portare il gioco nella next-gen.
alan-wake-2-pp
Al momento il team è impegnato su Quantum Break, ma un Alan Wake 2 non è assolutamente da escludere in futuro, anche se lo sviluppo dipende da molti fattori che potrebbero influenzare il futuro della compagnia, primo fra tutti il successo o il flop di Quantum Break su Xbox One.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Twitch su PS4 taglia la testa al toro: cancellati tutti i contenuti non videoludici

PlayStation 4: guida ai codici di errore