PlayStation 4 venduta quasi in pareggio: ecco quanto costa davvero


Per reggere l’impatto con un mercato in piena crisi, anche le grandi case produttrici di console si sono dovute adeguare alle regola. Ne sa qualcosa Sony che ha immesso sul mercato la nuova PlayStation 4 ad un prezzo che è quasi la metà di quanto costò al lancio la PS3. Si diceva che, per restare competitive, sia la Sony che la Microsoft avrebbero dovuto lanciare i rispettivi prodotti in perdita. Questo non si è verificato, ma la Sony ci è andata molto vicina.

ps4_15

L’analista finanziario IHS ha fatto i conti in casa nipponica, ed ha scoperto che il costo per produrre una singola console PS4 è di 381 dollari. Considerando che viene venduta a 399, il guadagno, almeno sul mercato americano, è di appena 18 dollari a console. Ora, certamente nessuno penserà che a Sony sono tutti impazziti. Infatti questo è il guadagno sul mercato americano, ma sugli altri mercati il guadagno è maggiore. I 399 euro di casa nostra corrispondono a 539 dollari americani, e quindi qui il ricavo sale a 158 dollari. Su altri mercati i guadagni sono anche maggiori. Inoltre va considerato che la Sony percepisce altro denaro dalla vendita dei videogiochi, non solo dai suoi, dagli abbonamenti online e da tutto il marketing che c’è intorno.

Ad ogni modo, questa è la distinta dei costi di PS4:

  • Processore AMD: 100 dollari
  • Chip di memoria: 88 dollari
  • Hard Disk: 37 dollari
  • Chip wireless + unità ottica: 28 dollari
  • Dualshock: 18 dollari
  • Costo personale, assemblaggio e spese varie: 110 dollari.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

World of Warplanes – Recensione

Collegare PlayStation 4 alla presa HDMI In di Xbox One [VIDEO]