LEGO Marvel Super Heroes – Recensione


Dopo l’ottimo LEGO Batman 2: DC Super Heroes, Traveller’s Tales ci riprova con un gioco che unisce i coloratissimi mattoncini al variegato universo Marvel. Peraltro il gioco arriva nei negozi in un momento particolarmente fortunato, in concomitanza con l’uscita di Thor: The Dark World nelle sale cinematografiche.
Questa nuova avventura LEGO si è rivelata a conti fatti decisamente interessante, le aspettative della vigilia non sono assolutamente state deluse, continuate a leggere la nostra recensione per la conferma sulle qualità di questo gustoso titolo.

LEGO e Marvel, un connubio vincente
In questo capitolo non parleremo della trama sia per non rovinarvi la sorpresa, sia perchè effettivamente la storia in LEGO Marvel Super Heroes è solamente un pretesto per calarci nei panni di uno dei tanti supereroi presenti nel gioco. Il roster è composto da oltre 180 personaggi, dei quali parleremo nel paragrafo qui sotto.
LEGO Marvel Super Heroes è un action platform 3D che ricorda, nel gameplay, il già citato LEGO Batman 2: DC Super Heroes o i vari LEGO Il Signore degli Anelli e LEGO Star Wars. Ovviamente le meccaniche di gioco cambiano in base al personaggio, Hulk potrà quindi usare la forza bruta per aprire passaggi e sgomberare la strada, Spider-Man userà le ragnatele per folleggiare in città, Iron Man sfrutterà le sue capacità per volare e così via.
In questo senso, il gioco si rivela divertentissimo, nel corso dell’avventura ci troveremo a usare i vari supereroi e imparare le sue tecniche si rivelerà utilissimo per portare a termine la campagna. LEGO Marvel Super Heroes può essere concluso in 10/12 ore circa, se decidete di cercare tutti i bonus e i segreti aumentate pure questo valore a 20 ore abbondante, decisamente un buon risultato.
Non fate l’errore di credere che LEGO Marvel Super Heroes sia un gioco per bambini, niente affatto, il gioco sarà sicuramente apprezzato anche dai più grandicelli e la stessa Warner Bros ha più volte dichiarato che il prodotto è pensato per una diversa fascia di pubblico rispetto ad altri titoli della stessa serie.
Supereroi a go go
Proprio il roster dei personaggi è il punto di forza del gioco, ci sono ben 180 minifigures dedicate a supereroi e cattivi, non tutti giocabili però. Ogni supereroe, come detto, può contare su un set di mosse esclusive che permettono di ottenere un gameplay più variegato e dinamico.
Ecco alcuni dei personaggi inclusi in LEGO Marvel Super Heroes:
  • Ant-Man
  • Vedova Nera
  • Blade Capitan America
  • Elektra
  • Spider-Man
  • Wolverine
  • Hulk
  • Torcia Umana
  • Iron Man
  • Mr Fantastic
  • Cyclope
  • Rhino
  • She-Hulk
  • Loki
  • Magneto
  • Lizard
  • War Machine
  • Whuplash
  • Thor
  • Carnage
  • Daredevil
  • Deadpool
  • Gambit
  • Ghost Rider
  • Goblin
  • Gambit
  • Nick Fury
  • Punisher
  • Hulk Rosso
  • Silver Surfer
Grafica e sonoro
Dal punto di vista tecnico, LEGO Marvel Super Heroes è un piccolo gioiello. Abbiamo testato la versione PlayStation 3 del gioco, restando piacevolmente stupiti dal design dei personaggi e delle ambientazioni, dalle ottime animazioni e dai colori vivi e sgargianti. Non ci sono difetti da segnalare, i rallentamenti sono inesistenti e tutto risulta ottimizzato e curato in ogni minimo dettaglio.

Lo stesso si può dire del comparto audio, con musiche ispirate, effetti sonori di alta qualità e un doppiaggio di altissimo livello. Nel complesso il team di sviluppo ha svolto un lavoro certosino e siamo certi che le versioni next-gen (in uscita al lancio di Xbox One e PS4) saranno ancora migliori sotto questo aspetto.
Giudizio finale
Come avrete intuito leggendo la recensione, LEGO Marvel Super Heroes è un prodotto di buon livello, curato, divertente e variegato, anche se non particolarmente originale. Se avete apprezzato la formula dei vecchi titoli LEGO adorerete questo gioco, garantito.
LEGO Marvel Super Heroes è un gioco adatto per grandi e piccini, per i fan dei supereroi Marvel poi è un prodotto irrinunciabile, probabilmente il miglior gioco mai prodotto tra quelli dedicati ai supereroi ideati da Stan Lee.+

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Il Professor Layton e l’eredità degli Aslant – Guida alla Collezione

Il Professor Layton e l’eredità degli Aslant – Soluzione Notizie del World Times