CM Storm PITCH – Recensione


Articolo a cura di Alessandro Arndt Mucchi

L’ALTRA NEXT GEN: non ci sono soltanto Xbox One e PlayStation 4 a rappresentare la next gen, visto che una piattaforma di gioco  la next gen ce l’ha da anni (come si dice un po’ scherzando e un po’ no). Parliamo ovviamente del PC e del PC gaming che, con l’abbassarsi dei prezzi e la posizione d’avanguardia tecnologica, diventa un’alternativa sempre più allettante per i giocatori. In questa rubrica, che inauguriamo oggi, ci occuperemo di periferiche, di hardware, e di consigli sul come configurare al meglio la propria postazione da gioco.
Progaming portatile
Immaginate di dover andare in vacanza, di partire per lavoro, o semplicemente di andare a casa di amici per un lan party vecchio stile, ed ecco che subito fa capolino la questione portabilità. Per creare la migliore esperienza di gioco domestica, del resto, non c’è posto migliore di casa propria, anche se a volte, per i motivi più diversi, si decide di portare il videogioco su PC fuori casa. Chiaramente il più grosso problema è legato alle dimensioni dei PC fissi, ma immaginiamo di averne uno portatile per semplificare. Cos’è dunque il secondo oggetto per ingombranza? Con buona probabilità avrete risposto “l’headset”, pensando alle voluminose cuffie+microfono che tanto vi regalano soddisfazioni durante le partite online. Può non essere comodissimo portarle a spasso, le cuffione, ma ecco che Cooler Master ha il prodotto perfetto per la nostra situazione, gli auricolari con microfono CM Storm PITCH, disponibili ad un prezzo di circa 30 Euro.
Praticità e stile
La confezione dei CM Storm PITCH contiene, oltre ovviamente agli auricolari, un pratico sdoppiatore per quei computer che avessero due jack dedicati per input e output audio, una bustina per riporre le cuffie, il foglietto della garanzia e gommini di 3 diverse dimensioni. Siamo dunque sullo standard del genere, anche se a colpire per primo è il design pulito e la scelta di materiali di qualità. I prodotti per videogiocatori non devono per forza essere sopra le righe nello stile, e così gli auricolari di Cooler Master presentano sì qualche dettaglio aggressivo (il rosso dei cavi, il logo della serie CM Storm), ma non sono eccessivamente appariscenti. La bustina compresa nella confezione, poi, si rivela quasi fondamentale per evitare i tanto temuti attorcigliamenti, anche se dobbiamo dire che il design piatto dei cavi già da se riesce nell’allontanare i diabolici intrecci.
Uno due tre prova
Ma veniamo alla nostra prova sul campo delle CM Storm PITCH, ed iniziamo segnalando la buona qualità audio degli auricolari Cooler Master che, paragonati ad altre cuffie in-ear della stessa fascia di prezzo, restituiscono un suono piacevolmente pulito e bilanciato nelle frequenze, con forse solo degli alti un pelo pronunciati. Va detto, però, che ogni orecchio è differente, ed è impossibile dare giudizi validi per tutti quando si parla di stimoli sonori. Il microfono, invece, è promosso a pieni voti, visto che trasmette chiaramente la voce riuscendo anche ad eliminare una buona parte dell’eventuale rumore di fondo. Oltre ai videogiochi, poi, dobbiamo segnalare che, grazie al tastino posto in prossimità del microfono, gli auricolari PITCH si propongono anche per un utilizzo giornaliero, permettendo di rispondere al telefono cui sono collegati con un solo clic, ed anche di navigare tra le canzoni con un doppio clic nella parte superiore o posteriore del pulsante. E’ vero che una configurazione più ricca di tasti avrebbe reso queste funzioni più intuitive, e che può capitare di dover ripetere l’input se non lo si esegue alla perfezione, ma d’altro canto ci pare che l’ascolto di musica non sia la funzione principale delle PITCH, ma una piacevole capacità accessoria che comunque si rivela comoda.
Commento finale
Gli auricolari in-ear CM Storm PITCH ci hanno convinto. Vuoi per la qualità audio, vuoi per l’indubbia praticità, vuoi per il design accattivante, dobbiamo confermare che, sebbene non vada ovviamente a competere con degli headset tradizionali, il prodotto Cooler Master si propone come un’ottima alternativa portatile, perfetta quando non si ha molto spazio a disposizione. Buone anche le funzioni telefoniche e di navigazione tra i brani, anche se su questo fronte un paio di pulsanti in più avrebbero fatto la differenza.
Specifiche tecniche
Auricolari:

Driver 10mm driver
Frequency Response 10Hz-20KHz
Impedance 16Ω
Connector 3.5mm headphone jack
Cable Length 1.2m

Microfono:

Pick-up Pattern Omni-Directional
Frequency Response 70 Hz – 10000 Hz
Sensitivity -42 ± 3dB (0dB = 1V/pa.1KHz)
Signal to Noise Ratio 58dB or more

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

L’uomo EA Sports esiste davvero, ed un fan lo ha trovato!

Square-Enix annuncia Nosgoth, gioco free to play di Legacy of Kain