Speciale Xbox One e PlayStation 4: uscita, prezzi e giochi


Novembre sarà un mese caldissimo per gli appassionati di videogiochi, visto che proprio nel penultimo mese dell’anno Xbox One e PlayStation 4 arriveranno nei negozi europei e americani, giusto in tempo, guarda caso, per le festività natalizie. Con questo speciale vogliamo risolvere i dubbi di molti lettori analizzando attentamente pregi e difetti delle due macchine, una guida per chi proprio non riesce a orientarsi nel marasma di notizie e rumor che provengono dalla rete.
Xbox One
Iniziamo con i dati certi: Xbox One sarà disponibile da 22 novembre in vari paesi europei e negli Stati Uniti e per fortuna questa data include anche il nostro paese. Tra poco più di due mesi quindi potremo mettere le mani sulla nuova console della casa di Redmond. Xbox One avrà un prezzo di 499 euro, molte catene stanno comunque facendo offerte molto interessanti con giochi e/o accessori inclusi nel prezzo per invogliare i preordini.
Al lancio saranno disponibili nei negozi ben 23 titoli, alcuni in esclusiva assoluta come Ryse Son Of Rome, Forza Motorsport 5 e Dead Rising 3. Ecco la lista completa dei giochi di lancio di Xbox One:
  • Assassin’s Creed IV Black Flag
  • Battlefield 4
  • Call Of Duty Ghosts
  • Dead Rising 3
  • Crimson Dragon
  • FIFA 14
  • Fighter Within
  • Forza 5
  • Just Dance 4
  • LEGO Marvel Super Heroes
  • Killer Instinct
  • LocoCycle
  • Madden NFL 25
  • NBA 2K14
  • NBA LIVE 14
  • Need For Speed Rivals
  • Peggle 2
  • Powerstar Golf
  • Ryse Son Of Rome
  • Watch Dogs
  • Skylanders Swap Force
  • Zoo Tycoon
  • Zumba Fitness World Party
Una lineup incredibilmente variegata che include anche sicure hit come Watch Dogs, FIFA 14, Battlefield 4 e Call Of Duty Ghosts, oltre a graditi ritorni come NBA LIVE 14 e Killer Instinct, oltre e multipiattaforma di qualità come Need for Speed Rivals, LEGO Marvel Super Heroes e Assassin’s Creed IV Black Flag.
Come saprete la nuova Xbox ha il sensore Kinect 2.0 compreso nella confezione ma Microsoft ha tenuto a precisare che nessuno dei vecchi accessori per Xbox 360 funzionerà sulla nuova piattaforma, dovremo quindi ricomprare joypad, volanti e altre periferiche. Anche sul fronte retrocompatibilità non ci sono buone notizie, i titoli Xbox 360 (su disco o in formato digitale) non funzioneranno su Xbox One. In compenso però sarà possibile usare il nostro attuale abbonamento Xbox LIVE in contemporanea su entrambe le console.
Nei mesi successivi al lancio Microsoft continuerà ad aggiungere nuove funzionalità alla console tramite aggiornamenti costanti, inizialmente ad esempio noi italiani non potremo sfuttare le funzionalità legate al controllo vocale, visto che Kinect riconoscerà solamente poche lingue, italiano escluso al momento. Ampio spazio sarà dato alle funzionalità media center, non è chiaro però quali canali e app video saranno disponibili fuori dagli Stati Uniti.
PlayStation 4
La console Sony sarà disponibile in Europa una settimana dopo rispetto a Xbox One e più precisamente dal 29 novembre mentre negli Stati Uniti PS4 sarà rilasciata il 15 dello stesso mese. Il prezzo, come noto, è più basso (399 euro) rispetto a quello della console rivale, 100 euro in meno, una mossa che probabilmente permetterà al colosso nipponico di registrare vendite elevate per tutta la stagione natalizia.
Sony ha annunciato anche vari bundle (come quello con Killzone Shadow Fall) al prezzo di 499 euro e molte catene italiane offrono gustosi bonus come controller aggiuntivi o abbonamenti annuali a PlayStation Plus in caso di preordine. Proprio il servizio Plus avrà un ruolo centrale su PlayStation 4, sarà infatti necessario abbonarsi per poter giocare online, in compenso avremo numerosi vantaggi come contenuti esclusivi, sconti e giochi gratuiti a cadenza mensile.
Per quanto riguarda la lineup di lancio Sony punta sui multipiattaforma e su tre esclusive notevoli: Killzone Shadow Fall, DriveClub (gratuito in versione “freemium” per gli abbonati Plus) e Knack, divertente action adventure per i giovanissimi. Esclusive a parte i titoli di lancio sono esattamente gli stessi disponibili su Xbox One, con l’aggiunta di esclusive digitali come Blacklight Retribution, DC Universe Online, Resogun, Planetside 2, Warframe e War Thunder. L’attesissimo inFamous Second Son non uscirà al lancio ma sarà disponibile a febbraio 2014.
Sony punta molto sui titoli indie e sui giochi free to play, mentre Microsoft si è aperta a questo mercato solo nelle ultime settimane. Acquistando PlayStation 4 potremo quindi mettere le mani fin da subito su giochi di ottima qualità senza spendere un solo centesimo, inoltre, come accennato, DriveClub sarà scaricabile gratuitamente da tutti gli utenti abbonati al servizio PlayStation Plus.
Niente da fare anche in questo caso per quanto riguarda la compatibilità con accessori e giochi, i vecchi titoli PS3 non funzioneranno ma Sony punta alla retrocompatibilità tramite Gaikai, servizio che probabilmente vedremo in Europa non prima della fine del 2014, ammesso e non concesso che arrivi anche da noi.
Altro punto di forza di PlayStation 4 è la compatibilità con PlayStation Vita, la console portatile potrà essere usata come secondo controller per i giochi e in molti casi potremo giocare direttamente in mobilità nei titoli che supportano questa funzione.
Concludendo
Eccoci alla domanda da un milione di dollari: meglio Xbox One o PlayStation 4? Difficile rispondere al quesito, visto che ogni piattaforma possiede titoli unici ed esclusive di rilievo. La scelta può essere motivata dal prezzo (PS4 costa 100 euro in meno rispetto a Xbox One) ma anche dalla lineup e in questo senso la scelta è dettata unicamente dalle vostre preferenze.
La partita si gioca sulle esclusive e in questo senso Microsoft può contare su brand come Forza Motorsport, Halo, Gears Of War mentre Sony risponde con inFamous, God Of War, Killzone e Uncharted, giusto per citare alcuni titoli che appariranno sulle due piattaforme. La scelta finale tocca a voi, valutando le vostre preferenze e i vostri gusti, oppure, perchè no, potete rimandare il salto nella next-gen di qualche mese, in fondo le piattaforme attuali continueranno a essere supportate con titoli del calibro di GTA V, Beyond Due Anime, Fable Anniversary e Gran Turismo 6, scusate se è poco.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Kingdom Hearts HD 1.5 ReMIX: Trofei PS3

Trucchi Terraria: 4000 platinum coin, 1000 pozioni e tutti gli NPC