Naughty Dog non cambia motore grafico su PlayStation 4


Naughty Dog ha fatto sapere che non ha intenzione di sviluppare un nuovo motore grafico per i suoi futuri titoli su PlayStation 4. Il motivo lo ha spiegato il game director Bruce Straley che ha specificato come l’obiettivo sia quello di non ripetere gli errori commessi in passato dando vita a un engine completamente da zero come fatto su PlayStation 3, con il primo episodio della saga di Uncharted.
Intevistato da Digital Spy, Straley spiega che il team ha imparato una grossa lezione nel passaggio da PlayStation 2 a PlayStation 3. Quello che Naughty Dog riesce a dimostrare oggi è stato raggiunto soltanto diversi anni dopo il debutto del motore grafico e soprattutto ci sono voluti ben quattro giochi per sfruttare come si deve l’hardware della console.
Con PlayStation 4 si vuole evitare tutto questo, per tal ragione si riprenderà il vecchio motore sviluppato per l’attuale generazione, si manterranno gli aspetti meglio riusciti e si miglioreranno quelli che necessitano di una ripulita per il passaggio alla next-gen.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Wolfenstein The New Order – Anteprima

Remember Me – Video Recensione