Obama – nelle scuole americane si dovrebbe insegnare a programmare videogiochi!


“L’introduzione di studi che riguardano la programmazione, anche dei videogiochi, nelle scuole ha un senso, considerato la grande popolarità che i videogame hanno tra i ragazzi. Questo renderebbe anche i ragazzi pronti a dei posti di lavoro in un settore capace di crearne di nuovi.”

schermata-02-2456342-alle-20-50-52

” Quello che sto cercando di fare è di collaborare con le scuole e con tutti i distretti del paese per fare in modo che l’esperienza della scuola superiore sia un’esperienza rilevante per i giovani, non solo per chi decide di andare al college o prendere una laurea specialistica. Ho il sospetto che li fuori ci sono tanti giovani ai quali se al liceo viene data l’oppurtunità di capire – ecco come puoi realizzare i tuoi videogiochi, ma sai devi sapere anche la matematica, devi conoscere il disegna grafico – sarebbero pronti a farlo. Non solo, questo consentirebbe a chi non ha intenzione di frequentare il college di essere, comunque, pronto a lavorare. Considerato l’uso dei computer e di internet che si fa adesso io vorrei che i ragazzi di oggi siano in grado di produrre ciò che utilizzano e non solo di usufruirne”

Quelle che avete appena letto sono le parole di Barak Obama, rilasciate nel corso di una video-intervista. Io credo che non abbiano bisogno di commenti ulteriori, vi basti pensare che in Italia la maggiorparte delle persone crede che lavorare nell’industria dei videogiochi sia un pò come giocare. Poveri noi!

Se masticate un pò di inglese date uno sguardo al video con l’intervista integrale al presidente. Ne vale la pena.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Cuffie Ps3 e Pc Ear Force PLA Turtle Beach Beach – Recensione

DriveClub: nuovo gioco di corse per Ps4!