HOME » news

[Rubrica] Assemblare un PC da veri gamers!


Come costruire un pc da veri gamers? Bella domanda se pensiamo alla marea di opzioni che il mercato ci propone! Oggi vedremo come costruire un pc completo spendendo il meno possibile (lo sappiamo, la disponibiltà economica è quella che è!) pur avendo la migliore performance possibile.


fred

Per comodità daremo tre alternative: un pc con configurazione media (lo chiameremo A per semplicità), uno con configurazione medio-alta (B) ed uno con configurazione alta (C). Ovviamente cambierà il prezzo medio dei componenti ma la qualità sicuramente sarà differente.

Pronti? Iniziamo!

 

 

I primi due componenti da guardare sono, sicuramente, la CPU e la Motherboard (Scheda Madre per i non addetti al lavoro). Il nostro pc A può sicuramente montare un processore Intel Core I3 2130 ( 3 MB di cache e 3,4 GHZ di potenza con 2 core e 2 thread) che in media costa 150€ installandolo su una scheda madre tipo Asus P875-V che costa tra gli 80-90€. Per il pc B, invece, consigliamo l’installazione di una CPU Intel Core I5 2500 ( 6 MB di cache, 4 core fisici e 4 thread ) dal costo medio di 200€ ed una scheda madre Asus P8H77-V dal costo medio di 100-120€. Il nostro pc C potrà montare il top della gamma: Intel Core I7 3770K ( 8 MB di cache, 8 core fisici ed 8 thread ) dal costo medio di 320-350€ ed una scheda madre Asus P8BWS dal costo medio di 170-190€.


Ricapitolando:

costo parziale pc A: 240€

costo parziale pc B: 320€

costo parziale pc C: 540€

 


 

Passo successivo sarà quello della Scheda Video ( di cui parlammo già qui ) e dell’Hard Disk: il nostro pc A monterà una Ati Radeon HD 6870 dal costo medio di 100-120€, il pc B monterà una nVidia GTX 560 Ti dal costo medio di 200-230€ mentre il pc C monterà una Ati Radeon HD 7970 dal prezzo medio di 380-400€.

L’Hard Disk, invece, è una scelta unica: il consiglio è, tralasciando lo spazio di archiviazione, è di prendere un Sata 3 da 3,5” con una velocità di scrittura di 7200giri/minuto e con 64 MB di cache. Un Seagate da 2 TB con prezzo medio di 100€ va più che bene per tutte e tre le configurazioni.

Quindi:

costo parziale pc A: 460€

costo parziale pc B: 650€


costo parziale pc C: 1040€

 

 

Ultimo step è quello della RAM + Unità Ottica + Case. Per quanto riguarda la ram saremo sempre orientati verso una DDR3 a 1600 Mhz: consiglio le Corsair Vengance da 12 GB per tutte e tre le configurazioni. Costo 80€. Come unità ottica sceglieremo un classico combo lettore/masterizzatore da 20-25€ (qualsiasi marca è indifferente) o, se vogliamo vedere qualche blue-ray di tanto in tanto (a meno che non abbiamo già una PS3) un LG BH10LS38 da 70€. Il case, invece, costa relativamente poco: con 40€ abbiamo un Cooler Master Elite 343 a cui dovremo aggiungere altri 30€ per un alimentatore da 630W.

Il nostro pc costerà:

pc A: 635€

pc B: 825€

pc C: 1215€

Di queste tre configurazioni bisogna tenere conto che si può giocare benissimo con tutti i giochi usciti finora: con la configurazione A avremo qualche problema a far girare i giochi recentissimi ad una risoluzione altissima (d’altronde spendiamo una cifra davvero irrisoria per un pc), nessun problema con le altre due (considerate che ho costruito il mio pc scegliendo la configurazione B e gioco perfettamente a Mass Effect 3 a 60fps con risoluzione 1920×1080).

Vi chiederete, a questo punto, ed il monitor? Beh, quello nel prossimo numero dell rubrica!

Articolo di Gianluca Varrazzo

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Darksiders 2 – Guida alla soluzione del Labirinto dell’Arbitro delle Anime!

New Super Mario Bros. 2 – Recensione