[Rubrica] Schede Video: le migliori scelte qualità/prezzo!


Articolo di Gianluca Varrazzo
Ragazzi benvenuti alla nuova rubrica di Games.it che vi terrà costantemente aggiornati sul mondo delle schede grafiche, con un linguaggio comprensibile e allo stesso tempo esauriente per capire come e cosa acquistare al momento del bisogno. La rubrica sarà curata dal nostro Gianluca Varrazzo, appassionato nerd che non perde occasione per upgradare il suo pc. Affinchè la rubrica inizi subito con il botto, abbiamo realizzato questa carrellata di schede grafico adatte al nostro scopo. 
fred-nerd-grande_1
Sei un vero Gamers? Uno di quelli per i quali il proprio PC è la prima cosa da salvare in caso di catastrofe? Uno di quelli attenti ad ogni possibile upgrade che faccia diventare la propria macchina lo 0,1% più veloce? Beh, allora questo è il post che fa per te!
Da sempre il vero problema del “gamers da pc” è la configurazione della propria macchina da gioco: se ben costruita può dare soddisfazioni davvero estreme, altrimenti diventa solo una lunga agonia verso la fine di un gioco a bassa risoluzione piatto e scadente. Ma cos’è che bisogna tenere d’occhio davvero quando si assembla una macchina pronta per far girare qualsiasi gioco a 60fps? Sono tante le opzioni da verificare ma, personalmente, concentrerei la scelta sulla scheda video.
ATTENZIONE: comprare un pc di qualità medio bassa per poi avere una scheda video da 400€ non è assolutamente una scelta oculata, in quanto il giusto mix di CPU, RAM e Scheda Video permettono al più moderno dei giochi di essere performante al punto giusto.
Come ben sappiamo i produttori hardware immettono nel mercato prodotti sempre nuovi con cadenza assai ristretta: fare una classifica, quindi, è difficile. Possiamo, però, restringere il campo e considerare le uscite dall’inizio del 2012 fino ad oggi per stilare una classifica quantomeno veritiera sulle migliori Schede Video in commercio.
La classifica che stileremo sarà, dato il momento di profonda crisi, suddiviso in base al costo medio (tra negozi online e negozi fisici) proposto per acquistare la scheda video.
100-120€: su questo segmento c’è da muoversi con i piedi di piombo. Spesse volte, comprando una scheda di questo prezzo, c’è la possibilità che durante l’esecuzione di giochi dispendiosi di risorse, si possa essere CPU LIMITED (fenomeno che si presenta quando la cpu svolge il grosso del lavoro della scheda video perchè quest’ultima non dispone di abbastanza risorse): in questa fascia la fa da padrone la ATI Radeon HD 6870.
Tra l’altro, stando alle specifiche tecniche secondo ATI supporta il Blueray/3D e, in risoluzione massima con HDMI 1.4, può arrivare fino a 1920×1200 (durante il gioco, però, sarebbe meglio abbassarla leggermente). Interessante, invece, il clock motore (900MHz) e quello memoria (1050 Mhz)
200€: qui la scelta è leggermente più difficile in quanto le candidate sono due: la  ATI Radeon HD 6950 
e la nVidia GTX 560 ti.
Entrambe non hanno problemi di CPU LIMITED anche con giochi dispendiosi a livello di risorse dato che montano un buon clock motore e memoria: entrambe, ovviamente, supportano risoluzione fino a 1920 x 1200 con HDMI 1.4. Il mio consiglio personale è di virare sulla GTX560 che, pur avendo 1 GB in meno rispetto alla HD 6950 ha un clock leggermente più alto: il tutto, però, considerando il prezzo.
Da 300€ in su: le schede video che sto per presentarvi sono quelle da sogno. Quelle che vengono fuori in un discorso tipo: “avessi soldi da parte comprerei questo”. La scelta è tra due modelli: la  ATI Radeon HD 7970 che è possibile trovare al prezzo di 390 – 400€
e la nVidia GTX 680 disponibile alla “modica” cifra di 450-500€. 
Considerate che stiamo parlando di schede video con dei clock mostruosi e che tengono sempre i 60 fps. Potessi scegliere tra le due, sceglierei sicuramente la HD 7970 che oltre ad avere una risoluzione massima superiore (4096×3112 vs 2560×1440) ha 3GB di memoria GDDR5 contro i 2 della GTX 680.
Questo è quello che il panorama offre fino ad ora: ultimamente la nVidia ha presentato la GTX 690 con dual GPU
ma parliamo di schede che vanno al di fuori dell’utilizzo che, per ora, si può fare in campo home-game.
Per questa settimana è tutto, vi aspetto la prossima settimana con un approfondimento sulla migliore combinazione scheda video/notebook per un’esperienza di gioco da veri nerd!

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Dayz: Rapimento e schiavitu in un videogioco!

Il Signore degli Anelli Online: Riders of Rohan – annunciata la versione in scatola!