HOME » guide

Inazuma Eleven 2 Soluzione Completa neve e fuoco!


Anche voi siete alla disperata ricerca di una guida che possa iutarvi passo dopo passo con Inazume Elven Tempersta di Fuoco o Inazuma Eleven Bufera di Neve? Siete capitati nel posto giusto al momento giusto. Di seguito è disponibile, infatti, la soluzione completa per Inazuma Eleven Tempesta di Fuoco e Bufera di Neve. Il gioco è diviso in due parti: una con le meccaniche di gioco di un RPG, presentando vari luoghi esplorabili per trovare oggetti, parlare con gli altri personaggi o partecipare a delle sfide. L’altra parte sono le partite vere e proprie. Ci sono tutte le azioni del classico gioco di calcio, più l’aggiunta di numerose mosse speciali, dette Tecniche Micidiali. L’esito di ogni azione intrapresa da ogni giocatore dipende da sette valori di abilità (che sono Attacco, Fisico, Controllo, Difesa, Velocità, Resistenza e Grinta), dalla sua affinità e dal numero totale di giocatori presenti in quell’azione. Una partita di calcio segue le regole del calcio reale: fallo, fuorigioco, calcio d’angolo, gettare…
Ogni partita ha due tempi. Alcune si giocano per intero, altre, invece, nel corso della trama si giocano solo finchè non vengono soddisfatte determinate condizioni. Ogni tempo ha una durata di 30 minuti più il recupero. Il tempo passa normalmente.
Tuttavia le Tecniche di Tiro e le Tecniche di Parata si attivano simultaneamente, consumando PT (Punti Tecnica). I TP sono i punti necessari per usare l’abilità speciale che si tratti di un tiro, uno stop, o un dribbling, i TP sono necessari per compiere determinate azioni . Più forte l’abilità, più sono i TP richiesti. Ripristinerete i vostri TP in un punto di ripristino o mangiando snack bar e verdure.
GP, invece, è la quantità di salute che un giocatore utilizza. Spostarsi e compiere delle azioni comporta dei costi di GP. Quando i GP di un personaggio saranno scesi di 1/4, si stancherà e non potrà muoversi molto velocemente. Ripristinerete i vostri GP in un punto di ripristino o utilizzando mangiando palle di riso e verdure e bevendo acqua.

inazuma_eleven_2_icon2

Dopo aver assistito al filmato di apertura, la scena si sposterà su Mark intento a schiacciare un pisolino. Arriverà la mamma a svegliarci, e finiremo automaticamente fuori dalla casa dove ci imbatteremo in Nelly e dopo un breve dialogo dovrete recarvi verso Sud, nei pressi del parco. Qui incontrerete un amico, che vi spiegherà alcune funzioni del gioco e vi ricorderà della presenza di ripristinatori di energia sparsi per la mappa, grazie ai quali potrete risanare l’energia persa dai vostri calciatori in cambio di alcuni punti. Alla fine del dialogo dovrete dirigervi nell’unica locazione disponibile sulla mappa, a sud-ovest. Vi ritroverete nel parco grande, spostatevi a destra fino a trovare un campetto da calcio, quindi parlate con i vostri compagni di squadra. A questo punto la scena si sposterà sull’accademia Raimon e successivamente su Axel che vede finalmente la sorellina risvegliarsi dal coma. La scena poi torna al campetto nel parco grande, salvate la partita e spostatevvi verso nord-est per ritrovarvi nuovamente nella mappa, qui sceglierete la nuova location apparsa: l’Accademia Raimon.

Capitolo 1

Dopo un breve dialogo, affronterete quattro personaggi: questa partitella di calcio a 4 fungerà da Tutorial. Dopo aver segnato 1 Gol, la partita si concluderà e il preside Hirai vi racconterà l’accaduto. Al termine del dialogo, dovrete dirigervi a nord-ovest, dove scoprirete che anche la piccola casetta che usavate come ritrovo per il club di calcio è stata distrutta. Interagite con un gruppo di macerie situate alla sinistra della casetta, per scoprire un passaggio sotterraneo. Percorretelo fino a trovare il detective Onigawara, dopo un breve dialogo, proseguite ancora verso nord, dove incontrerete Yuuichiro.

c_2011-02-05_015110

Alla fine del filmato, dirigetevi verso sud per uscire e tornare da dove siete venuti. Dopo aver salvato ritornate all’entrata dell’Accademia, dirigendovi a destra, subito dopo essere usciti dal passaggio segreto. Qui sarete bloccati da quattro personaggi ambigui, che vorranno sfidarci ad una partita di calcio a 4. Sarà sufficiente seganre un goal per proseguire. Anche se vederete il campo da calcio dell’Accademia Raimon, ignoratelo e proseguite verso sud, in modo da uscire dalla location. Ora scegliete sulla mappa la location in basso a sinistra, alla destra del fiume.
 Il cancello risulta chiuso, spostatevi verso sinistra e passate attraverso l’apertura nel muro, quindi verso il campo da calcio presente in questa piccola zona.
 Dopo un piccolo intermezzo, avrà finalmente inizio la nostra prima partita di calcio a 11, prima della quale potremo cambiare le posizioni dei giocatori o sostituirli – l’unica riserva al momento è Glass.

I nostri avversari saranno molto più forti di noi, e ben presto arriveranno nei pressi della nostra porta con conseguente gol- non fate affidamento sule tecniche speciali, segneranno comunque. Dopo pochi minuti dal primo gol subito, i personaggi cominceranno a dialogare, fino a che Axel Blaze arriverà sulla scena, e la partita riprenderà. Presto gli avversari tireranno di nuovo verso la vostra porta, ma questa volta con la Mano di Luce riuscirete a parare il tiro, e automaticamente la palla volerà oltre metà campo. A questo punto tirate verso la porta avversaria usando Ariete Inazum. Dopo aver assistito ad un filmato ci ritroveremo
 in ospedale, salviamo e scendiamo le scale, quindi usciamo dall’edificio e dirigiamoci a destra. Nella mappa scegliamo la locazione al centro, l’Accademia Raimon, e parliamo con Yuuichiro. Dopo aver assistito a due intermezzi animati e qualche dialogo, andiamo a sud e usciamo dall’accademia, quindi scegliamo la locazione in alto a sinistra.

2995889_640px

Dirigiamoci ora a nord, dove incontreremo Eric Eagle e Domon Bobby Shearer, quindi parliamo con loro. Alla fine del dialogo parliamo di nuovo con Ichinose Eric e scegliamo “Sì” per farlo unire alla nostra squadra, e ripetiamo lo stesso procedimento con Domon Bobby. Ora andiamo a sud e torniamo al campetto da calcio dove abbiamo sfidato gli alieni l’ultima volta per parlare con i ragazzi con la divisa azzurra. Alla fine del breve dialogo, parliamo con l’unico di loro rimasto, e reclutiamolo parlando una volta con lui e premendo “Sì” quando richiesto. Dopo qualche dialogo e intermezzo, potremo finalmente salvare, dopodiché usciamo dalla location corrente e torniamo all’Accademia Raimon. Qui parliamo con Lyna Shiller. La troveremo accanto al bus al centro del campo.

Capitolo 2

Parliamo con l’autista e dirigiamoci a Nara per entrare nell’unica location disponibile. Dopo aver assistito ad alcuni dialoghi ci dirigiamo verso le gradinate. Al termine della terza gradinata parliamo con la persona ai piedi di essa. Dopo un breve dialogo, torniamo alla mappa del Giappone, quindi saliamo a bordo dell’Inazuma Caravan e parliamo con Lyna Shiller. A questo punto ritorniamo a Nara nell’unica location disponibile, saliamo la prima gradinata e la seconda a sinistra, quindi dirigiamoci di nuovo verso la guardia ai piedi della terza scala e parliamo con Celia Hills, anche lei ai piedi della gradinata alberata.

caravan-inazuma-eleven-21983562-704-396

Dopo qualche dialogo, salviamo e saliamo finalmente la gradinata alberata. Ci ritroveremo in un grande giardino, dirigiamoci a nord, attraversiamo il ponte e proseguiamo ancora a nord, fino ad arrivare nei pressi della statua distrutta durante l’intermezzo di qualche minuto fa. Dopo qualche dialogo sfideremo la squadra di Victoria. Da questo punto in poi potremo usare le tecniche di blocco, in modo da intercettare i tiri più potenti ed eventualmente fermarli, in modo tale da non far sprecare troppe energie al portiere.

Gli avversari, infatti, sono più forti del previsto, e non basterà la Mano di Luce per fermare i loro tiri speciali. Ad un certo punto della partita, inoltre, dovremo mettere in panchina Nathan Swift, Jack Wallside e Kevin Dragonfly. Da questo momento in poi giocheremo in 8 , quindi l’unico modo per vincere è “stancare” il portiere avversario continuando a tirare verso la loro porta. Insistendo sull’attacco, il portiere avversario non avrà più energia per eseguire la parata speciale, e a quel punto dovreste raggiungere la vittoria. Dopo questa partita, sbloccheremo la possibilità di personalizzare la squadra della modalità storia e della modalità multiplayer e di sfidare nuovamente le squadre battute in precedenza. Adesso dirigiamoci al centro dell’attuale location, e vedremo un grande schermo azzurro a destra, parliamo con l’uomo vicino ad esso. Terminato il dialogo torniamo alla mappa di Nara e selezioniamo la location al centro, quella dove avevamo trovato la gradinata alberata. Proseguiamo verso destra fino a raggiungere la prima gradinata, parliamo con la persona vicina ad essa e comincerà una partita.

kazemaru-ichirota-kazemaru-nathan-swift-19857318-720-405

Dopo aver sconfitto gli avversari, torniamo alla mappa di Nara e dirigiamoci alla Stazione TV per parlare con le persone davanti al cancello. Dopo un breve dialogo, torniamo a bordo dell’Inazuma Caravan, e dopo aver letto i dialoghi, azioniamo il computer a destra e scegliamo l’unica persona disponibile sotto Mark e premiamo “Sì”. A questo punto torniamo alla mappa di Nara e scegliamo nuovamente la location al centro e andiamo verso la prima gradinata che incontriamo. Parliamo con la persona ai piedi della gradinata, che si aggiungerà alla nostra squadra. Dirigiamoci di nuovo alla Stazione TV e parliamo nuovamente con le guardie davanti al cancello.
Proseguiamo dritti ed entriamo all’interno dell’edificio, salviamo e prendiamo l’ascensore di destra, dopo aver salito le scale. Aggiungiamo Victoria al Team e sfidiamo di nuovo la Gemini Storm.

Dirigiamoci il prima possibile verso la porta avversaria con Axel ed eseguiamo il Tornado di Fuoco. Preparatevi comunque alla sconfitta. Dopo qualche dialogo ed un intermezzo animato, ci ritroveremo nuovamente a Nara, nel grande parco, vicino al grande schermo blu. Dirigiamoci a nord-est e usciamo dalla location, quindi visualizziamo la mappa del Giappone e torniamo a Tokyo.


Capitolo 3

Parliamo con l’autista e dirigiamoci verso Hokkaido sulla mappa del Giappone, quindi entriamo nell’unica location disponibile al suo interno. Una volta usciti dall’Inazuma Caravan, dirigiamoci in alto a sinistra, dove troveremo Lyna Shiller che parla al cellulare. Ora torniamo a sud, parliamo con l’autista e dopo qualche dialogo scegliamo la location di sinistra nella mappa di Hokkaido. Qui dirigiamoci a nord, verso l’albero grande che si può notare anche dalla mini-mappa, e parliamo con il ragazzo vicino ad esso. Dopo qualche dialogo, scendiamo nuovamente dall’Inazuma Caravan e dirigiamoci di nuovo nella location di sinistra sulla mappa di Hokkaido.
Continuiamo verso nord fino a che non troveremo un nuovo campo da calcio.
 Arrivati qui, saliamo le scale situate a destra, quindi dirigiamoci verso l’edificio in alto per parlare con il ragazzo situato alla destra della passerella che porta verso l’edificio a nord, dopodiché dirigiamoci a sud e parliamo con il ragazzo che avevamo trovato vicino all’albero, Shawn Froste, e salviamo. Scendiamo le scale a sinistra e torniamo al campo da calcio visto poco fa, ma questa volta parliamo con i personaggi al centro del campo per iniziare un nuovo match 11 contro 11.

hurricane

Il primo tempo sarà abbastanza facile, nessun giocatore avversario sarà veramente minaccioso in attacco o in difesa, nemmeno lo stesso Shawn. Il portiere gode di un potere difensivo superiore alla media, ma gli basteranno due parate speciali per ridurre al minimo la sua energia, quindi approfittatene. Il secondo tempo invece comincerà con un gol automatico nella vostra porta, quindi se non avete fatto nemmeno un gol nel primo tempo, cercate di recuperare ora. Alla fine della sfida nell’attuale mappa di Hokkaido selezioniamo la foresta sulla sinistra. Ora dirigiamoci a nord e parliamo con Shawn vicino all’albero, e dopo qualche dialogo automatico dirigiamoci verso l’icona del fulmine, situata poco più in alto, e interagiamo con essa. Alla nostra sinistra, troveremo Nathan Swift, quindi parliamo con lui. Dalla mappa di Hokkaido selezionata nuovamente la foresta innevata dirigetevi a nord verso l’albero. A questo punto comincerà un nuovo match 4 vs 4 contro gli scagnozzi della Alius Academy. Dopo aver segnato un gol, la partita finirà e Shawn si unirà alla nostra squadra. Ora usciamo dalla location dirigendoci a sud, quindi andiamo alla mappa di Hokkaido e selezioniamo la location in alto a sinistra. Entrati nella location, scendiamo le scale a sinistra, salviamo, e parliamo con le persone nei pressi della porta.

163279_147190415339971_115075648551448_303550_3173112_n

Kevin poco fa ha imparato una nuova tecnica, il Drago Alato, con la quale dovreste segnare un gol quasi sicuro. Al termine del primo tempo, Shawn cambierà personalità, quindi ora dovrete metterlo come attaccante e cambiare la sua personalità tramite “Character Change”. Nel secondo tempo cerchiamo di passare la palla a Shawn nei pressi della porta avversaria, in modo tale da fargli eseguire la Tormenta Glaciale.

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Wii U – Dubbi tecnici e possibile release

Ghost Recon: Future Soldier – data di uscita e requisiti della versione PC!